Applicazioni E Realizzazioni Pratiche
Zapper per rigenerare-risvegliare batterie NiCd


FinePagina

fly1971

Avatar
MegaWatt


Utente
Msg:529

Stato:



Inviato il: 8/10/2013,20:13

Ciao a tutti , ho qualche pacco batteria per utensili e mi ritrovo che qualche cella interna fà unpò i capricci, per ora non volevo sostituire tutte le celle prendendo un intero stok , sono tre pacchi batteria , avevo pensato di riutilizzarle rigenera ndo o risvegliandole le celle un pò addormentate, fino quado il pacco arrivava alla frutta.
Ho letto su qualche sito che quando non si vogliono più caricare la causa e che si formano dei micro ponti tra i sali dell'elttrolita e che si riesce a rigenerare e farle funzioanre con una grossa intensità di corrente a bassa tensione , in pratica brucia i micro ponti interni, qualcuno ha usato anche una piccola saldatrice ...
Non sò quando sia vero e di quando le allunga come durata ma voglio provare
Ho trovato in giro questi due progetti , il primo e alquando semplice , si caricano dei condensatori e poi i scaricano sulla cella, nel circuito c'è un led , ma quello serve nella fase di carica dei condensatori o serve nella fase di scarica del condensatore , secondo voi quando tempo devo tenere in carica il condensatore.

http://edatasl.blogspot.it/2012/02/ni-cad-...-nicad-battery…

Il secondo circuit che ho trovato da quel poco ch eho capito , ha una certa analogia con il desolfatore per batterie Pb-Acido , in pratica invia degli impulsi di corrente di breve durata, disgrando i micro ponti dovuti all'elettrolita.

www.atv-projects.com/NiCad_Zapper.html

Visto che mi ritorvo un ò di materiale per farli e veloci da costruire, secondo voi è melgio provare con il primo progetto o il secondo?



---------------



 
 InizioPagina
 

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum