Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/06/2022 15:36:10  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Elettrodomestici

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (32)  < ...  9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   [19]   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29  ...>    (Ultimo Msg)


Lavastoviglie Rex Techna TT800 - Non scalda l'acqua - *** RISOLTO ***
FinePagina

bucciema
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 18/01/2018 13:48:09

CITAZIONE (bucciema, 12/01/2018 19:11:37 ) Discussione.php?213458&17#MSG257

CITAZIONE (BellaEli, 11/01/2018 07:54:27 ) Discussione.php?213458&17#MSG254
A me quelle fascette in plastica non mi convincono per niente... Tra 5 anni saranno ancora lì solide e resistenti a fare il loro lavoro sapendo che quel tubo arriva a oltre 60 gradi???

Io avrei optato per delle fascette stringitubo di acciaio...



In realta ho usato la pasta nera per sigillare, le fascette le ho messe solo per avere maggiore presa... comunque provvederò a mettere delle fascette metalliche se risolvo l'ennesimo problema!

Oltre ai tubi ho la tenuta della pompa che non tiene! Ho smontato la pompa e dovrei aver trovato la tenuta compatibile al seguente link (T40 e controfaccia C10) per modello pompa Nidec PN1113196-10. https://www.dellerba.com/search/?q=lavastoviglie



Dopo attenta analisi dell'accoppiamento albero motore e girante pompa, ho capito che il fissaggio originale è stato ottenuto per incollaggio...... Ho provato a incollare con Loctite la girante sull'albero mantenendo in compressione la molla di tenuta.
Ho provato e la perdita è sparita!! Adesso va visto quanto dura, ma per il momento ho risolto. Certo che se avessero messo una vite per fissare la girante sarebbe stato tutto più facile erobusto, e questo spiega il perchè non esiste il ricambio della sola girante.

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3264

Stato:



Inviato il: 18/01/2018 21:46:17

E una scelta è, forse, nemmeno del produttore!!!

Nel senso che la rex, ad esempio, va da un produttore di pompe e ne sceglie una a catalogo... Così come per ogni altra parte della macchina, la rex acquista le varie parti e le assembla, limitandosi alla produzione di poche cose.
Certo, essendo rex, può chiedere al produttore di customizzare il prodotto ma a lei, come alle altre, conviene così...



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

bucciema
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 18/01/2018 23:20:05

Vi allego foto riparazione. Dopo aver incollato la girante con loctite Cinoacrilata alla prima prova la pompa gocciolava un po' perché non avevo compresso bene la molla della tenuta. Ho aggiunto un Oring per spingere la molla. Per metterlo senza rimuovere la girante incollata l'ho tagliata inserita a forza e poi incollate le estremità per evitare che vada via.

Dopo la quarta riparazione spero di aver finito.

Ho condiviso il tutto sperando che possa tornare utile.



Immagine Allegata: IMG_20180118_220500.jpg
 
ForumEA/S/IMG_20180118_220500.jpg

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3264

Stato:



Inviato il: 19/01/2018 00:36:47

Quando ho aperto questa discussione mi sentivo un idiota che oltre a perder tempo con la lavastoviglie perdevo tempo anche a fare una inutile guida... E invece...



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Turmino
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 21/01/2018 11:17:57

Buon giorno a tutti, ed un saluto cordiale a tutti, mi sono appena iscritto al gruppo per portare la mia testimonianza.
Grazie a questo post ho riparato la mia tecna tt80 e quella di mia figlia tt800.
La mia aveva uno dei piedini del relè dissaldato.
L'altra invece presentava il gusto della dinamo tachimetrica!!!!!!!identificato mediante tester e riscaldamento con phon....come consigliato.
Ordinata e montata quella di Poliricambi, tutto ok.
Ora credo mi cimenterò nel riavvolgimento della bobinetta guasta.
Ringrazio tutti ma in modo particolare Bella Eli che ha condiviso il suo lavoro.

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3264

Stato:



Inviato il: 21/01/2018 15:43:32

Grazie anche a te per la testimonianza... Incoraggia altri utenti a ripararsi la macchina da soli...



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:12771

Stato:



Inviato il: 21/01/2018 17:31:57

Ma il produttore non si è ancora accorto del problema?? o ci fa business??



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.

 

Turmino
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 21/01/2018 18:15:12

Al produttore non gliene frega niente......quelli che cadono nelle rete dell'assistenza pagano 140,00 euro più intervento......quelli che si arrangiano sono felici.

 

cral
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 28/01/2018 00:22:18

saluti a tutti ho letto le 19 pagine ma purtroppo ho bisogno di aiuto...
Ho una lavastoviglie REX RSF67060XR, in dicembre si è guastata la scheda (il display era tutto spento, fortunatamente avevo risolto sostituendo, resistenza, varistore ed LNK304GN almeno credevo...) durante le prove per capire dov'era il guasto avevo inavvertitamente toccato con i puntali del tester fase o neutro e relè della resistenza ma non mi ero accorto di nulla se non del botto che mi aveva fatto pensare ad un condensatore saltato, però sostituiti i componenti la lavastoviglie aveva ripreso a funzionare e non ci ho più pensato...
Io utilizzo per la lavastoviglie l'acqua calda della caldaia e non faccio l'asciugatura per cui fino a ieri che ho avuto necessità di fare un lavaggio intensivo a 70°C non mi sono accorto che NON SCALDASSE, a fine lavaggio mi sono trovato il grasso sul fondo della lavastoviglie per cui l'ho vuotata ed ho inserito un "curalavastoviglie" ma al termine del secondo lavaggio intensivo non si era neppure sciolto il tappo di cera del flaccone.
Entrando nel service mode ho verificato errore i60, cancellato e riprovato si è ripresentato.
Leggendo su questo bellissimo forum ho misurato:
- resistenza 26 ohm (arrivano anche alla scheda pin A2-A4)
- tensione sulla resistenza 0V sempre (qualsiasi lavaggio)
- NTC circa 4000 ohm a temperatura ambiente sui pin G1-G2
- tachimetrico 220 ohm (anche questi arrivano alla scheda pin E1-E2 e durante il lavaggio ho misurato la tensione che varia dai 6V ai 11V in funzione della velocità)
- relè sulla scheda ci sono 4 relè (due portano fase e neutro alla resistenza) li ho alimentati a banco a 12V e funzionano bene tutti e quattro e scambiano i contatti NO NC, però durante il lavaggio i due che dovrebbero alimentare la resistenza non si chiudono, se li alimento io invece sulla resistenza arrivano 220V)
- ho seguito le piste sulla scheda dalle bobine dei due relè, ci sono due diodi in parallelo, ma il comando viene da un ULN2004A SUI PIN 15 e 16
- ho confrontato tutte le uscite del ULN2004A con un tester in ohm e sono tutte uguali per cui mi sembrano tutte buone, gli ingressi relativi sono sui pin 1 e 2 collegati al processore per cui se ho ragione la scheda è da buttare.
Qualcuno ha idee...? a parte alzare la temperatura della caldaia e tenermi la lavastoviglie guasta
grazie a tutti

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3264

Stato:



Inviato il: 28/01/2018 09:14:21

Ciao Cral, benvenuto.

Dal tuo post vedo che sei un utente esperto, mi fa piacere.

A memoria ricordo che sulla mia scheda il relè della resistenza veniva attivato da un transistor pilotato direttamente dal micro, sulla tua, invece mi parli di ULN2004A che dovrebbe essere un driver che sostituisce il transistor.

Suppongo che hai già dato uno sguardo al datasheet e provato a verificare che il relè si attiva mettendo a HIGH il pin di ingresso corrispondente al driver del relè (dopo averlo preventivamente separato dal circuito a monte), giusto???

Ok, se dal driver in poi è tutto ok (ULN2004A, relè, resistenza) chi pilota il ULN2004A??? Direttamente il micro???
Quindi è il pin del micro che pilota L'ULN a non funzionare?

Una buona foto della scheda mi aiuterebbe meglio a seguirti nei ragionamenti...

In ogni caso la scheda è qualcosa che si riesce ad acquistare anche a costi accessibili, magari usata o da programmare...

Resto in attesa di tue notizie, Elix



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 

cral
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 28/01/2018 20:04:53

Ciao,
oggi dovevo lavare una montagna di piatti per cui ho rimontato la scheda, alzato la temperatura dell'acqua sanitaria a 60° (il massimo impostabile) ed ho fatto un lavaggio intensivo, arrivato a MINUTI 1 dalla fine ha continuato a fare un ciclo di circa 5 secondi in cui prendeva dentro acqua alternato con una pompa per altri x secondi PER 1 ORA tonda. Mi ero scordato di escludere l'asciugatura e forse ci ha provato per 1 ora...

Allego le foto della scheda fronte e poi arriva il retro...

L'ULN2004A l'ho solo controllato con il tester in ohm, appena riesco rismonto la scheda e provo a tagliare una pista che collega il microprocessore al pin 1 dell'ULN, i pin interessati sono 2 ma forse è meglio provarne uno alla volta... Devo controllare che tensione usare...



Immagine Allegata: IMG_20180128_095424.jpg
 
ForumEA/S/IMG_20180128_095424.jpg

 

cral
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 28/01/2018 20:06:02

scheda retro



Immagine Allegata: IMG_20180128_095436.jpg
 
ForumEA/S/IMG_20180128_095436.jpg

 

cral
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 28/01/2018 21:13:42

L'ULN è l'unico integrato sulla scheda a 16 pin si riconosce al volo, i pin 1 e 16 sono dal lato dei 3 condensatori elettrolitici.
Come vedi i pin 15 e 16 escono dall'ULN e vanno appaiati vicino ai rele, poi passano nella parte opposta della scheda (punti S105 e S107 della foto retro)
le due bobine dei rele hanno un punto in comune
S101 ed S102 sono collegati alla resistenza della lavastoviglie (26ohm)
S103 ed S104 sono la 220V di alimentazione
I relè hanno 5 pin, il lato da 3 pin ha la bobina sui pin estremi ed il contatto comune al centro, dal lato dei 2 pin invece ci sono NO e NC

 

cral
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:13

Stato:



Inviato il: 28/01/2018 21:29:26

In allegato i datasheet, 12V in ingresso sul pin 1 o sul pin 2 dovrebbero far scambiare il contatto di uno dei due relè neri. Prima interrompo la pista per non offendere il microprocessore. Dove potrei collegare la massa secondo te?

Scarica allegato

0900766b8135f9f8.pdf ( Numero download: 141 )

 

BellaEli

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:3264

Stato:



Inviato il: 29/01/2018 10:25:04

Stavo iniziando a dare un'occiata alle foto e mi sono accorto di una cosa, questa:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/S/coccinella.jpg



Perchè lo hai fatto ???



---------------
C'è un limite al fai da te ???
Si, ma lo stabiliamo noi !!!

 
 InizioPagina
 

Pagine: (32)  < ...  9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   [19]   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum