Solare Fotovoltaico
Confronto SSP e Accumulo elettrochimico costi e vantaggi ,valutazioni tecniche ed economiche

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (17)  < ...  8   9   10   [11]   12   13   14  ...>    (Ultimo Msg)


FinePagina

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3204

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 17:02:13

Un impianto off-grid è a tutti gli effetti un grande UPS. Io in casa/ufficio/ecc posso installare un UPS senza dovermi rivolgere a nessuna persona con particolari qualifiche, o sbaglio @dolam?
Un UPS (gruppo di continuità) quando alimenta i carichi dalle batterie è staccato dal gestore, è indipendente, è autonomo. Un impianto off-grid è un grande UPS utilizzato al contrario, ovvero è sempre in modalità batteria fino a quando sono cariche, altrimenti va in bypass e i carichi vengono alimentati dal gestore, ma senza uno scambio/unione tra le due fonti (inverter e gestore).
E' un ragionamento, non serve arrabbiarsi



---------------
Pannelli: 6975 Wp (poli e mono). Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio si...

 

eliafino

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:1419

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 17:05:07

Alcuni commenti interessanti trovati in rete sulla IEC 62040 e CEI 0:21 in questa pagina


CITAZIONE

La citata norma CEI 62040 non è CEI ma una
norma europea. Più correttamente si parla di IEC 62040 è una norma europea uno standard internazionale, non una norma italiana (per ns fortuna) e non può essere modificata da nessun Comitato Elettrotecnico Italiano. E davanti ad un qualsiasi tribunale europeo ha una valenza superiore ad una qualinque CEI.
In tale norma più precisamente nella IEC 62040-1-1 di 50 pagine e sei definizioni (incredibile la semplicità in cui noi italiani sicuramente non eccelliamo) si definisce:

3.1.1
uninterruptible power system (UPS)
combination of convertors, switches and energy storage devices (for example, batteries), constituting a power system for maintaining continuity of load power in case of input power failure

ora noi diamo per scontato come diceva Sara nei suoi interventi che l'”input power” sia la rete fornita dal distrubutore ma non è cosi, perchè la nostra semplicissima norma ci viene in aiuto nella terza delle sei definizioni dicendo che:

3.1.3
primary power
power supplied by an electrical utility company or by a user’s generator

Più chiaro di cosi si muore. La sorgente di alimentazione primaria per la quale devo garantire la continuità può essere quella fornita dal distributore (electrical utility company ), ma può anche essere fornita da un generatore dell’utente (user’s generator). Pertanto si evence che posso alimentare normalmente i miei carichi con il mio generatore, ad esempio il fotovoltaico e usare come secondaria (di back-up) un altra fonte ad esempio la rete perchè lo scopo dell’UPS come da definizione è quello di mantenere la continuità di alimentazione del carico.

Quello che si evince da tutta la questione sugli accumuli nata in questi ultimi anni è che ci sono interessi molto importanti che si muoveranno e che vogliono controllare dall’alto tirando ognuno acqua al proprio mulino.
Ora sono pienamente daccordo che l’inserimento di sistemi di accumulo su impianti connessi in rete vada normato e controllato, ma qui l’aspetto regolatorio è già quasi tutto definito:
– modifica connessione impianto presso e-distribuzione (TICA)
– modifica posizione impianto in GAUDi’
– Inizio – Fine Lavori presso GSE per il mantenimento dell’eventuale incentivo per impianti in Conto Energia e o SSP/RID

Ma per impianti nuovi non in parallelo di rete siamo al ridicolo


CITAZIONE
cit. “Di fatto quel documento sancisce che tutti i sistemi di accumulo, compresi quelli “off-grid” che cioè non sono connessi alla rete non immettendo energia in nessuna condizione, devono rispondere comunque alla CEI 0-21, con buona pace di chi pensava di “cavarsela”.”

Qui devo dissentire, mi dispiace.

Letteralmente quel documento sancisce che un UPS (certificato secondo la EN 62040) non deve rispondere alla CEI 0-21 perchè:

– un UPS non è mai un sistema di accumulo SdA perchè non contiene alcun inverter cc/ca lato rete di distribuzione, pertanto non è mai considerato un generatore indirettamente connesso con la rete di distribuzione;
– un UPS non altera mai i profili di scambio (immissione/prelievo), quindi non può immettere energia in rete o ricaricarsi dalla stessa (punto a mio parere pacifico per quanto riguarda il profilo di immissione ma molto discutibile per quanto riguarda il profilo di prelievo); ciò comunque non toglie che un UPS possa ricaricarsi dall’impianto fotovoltaico connesso in rete di proprietà dell’utente come avviene per ogni altro carico domestico;
– un UPS prevede sempre la separazione dalla rete ed il funzionamento in isola sui carichi, pertanto non può e non deve prestare servizi di rete.

Fino a qui è tutto chiaro e assodato, poi però “dulcis in fundo” sia l’AEEGSI che il CEI vogliono far passare che un UPS entra in funzione “solo nel solo caso di assenza o anomalia della rete stessa.” … ma sinceramente dopo aver letto attentamente la EN 62040 non ho riscontrato alcuna corrispondenza con questa affermazione, anzi: lo scopo unico dell’UPS è quello di mantenere la continuità dell’alimentazione primaria del carico, passando poi ad un’alimentazione secondaria o addirittura ad un’alimentazione di riserva in caso di esaurimento delle prime due.

La EN 62040 definisce infatti come “Alimentazione primaria” di un UPS: “Alimentazione normalmente disponibile in modo continuo, di solito fornita da un ente erogatore di energia elettrica, ma talvolta prodotta dallo stesso utilizzatore.”

Ciò implica che è a completa discrezione dell’utente (e non della disponibilità o meno della rete di distribuzione) la scelta di alimentare la propria utenza principalmente con l’energia prodotta dal proprio impianto fotovoltaico (alimentazione primaria) e accumulata su batterie (alimentazione secondaria) piuttosto che alimentarla da rete (alimentazione di riserva o by-pass).
Inoltre non mi sembra che sia scritto in nessun contratto di fornitura che se hai un contatore (che paghi profumatamente) non puoi avere anche un impianto isolato dalla rete per alimentare i tuoi carichi o parte di essi, sia in ausilio alla rete o in alternativa a questa.
Quindi la scusa della “illegittimità del distacco volontario dell’utenza dalla rete” mi pare che non abbia alcun fondamento laddove sono io/utente che scelgo COSA far alimentare dalla rete, in quale momento della giornata o periodo dell’anno e soprattutto SE farglielo alimentare.

Secondo me hanno aggiunto la frase precedente al solo fine di distorcere l’informazione e diffondere il più possibile gli SdA a discapito degli UPS, per assicurare alla rete gli introiti dovuti alla sua stessa gestione (domande di connessione, dispacciamento, trasmissione, oneri di sistema ecc.) e di ottenere per giunta servizi di rete gratuiti dagli SdA, obbligati a prestarne.

Purtroppo in questi casi è di vitale importanza saper leggere fra le righe e non affidarsi tout court al messaggio che vogliono far passare tentando per giunta di boicottare un intero settore emergente (quello dei sistemi di accumulo UPS) per il mero interesse economico delle utilities/lobby dell’energia/petrolio e a danno esclusivo del consumatore.


Se inseriamo sistemi di accumulo in impianti connessi in rete, devono essere CEI 0:21. Un UPS o come lo si vuole chiamare non deve rispondere alla CEI 0:21



Modificato da eliafino - 28/08/2020, 17:09:12


---------------
Impianto Fotovoltaico "eliafino" in Tempo Reale.
http://www.eliafino.it:3000/d/solare/impianto-...

 

dolam
MegaWatt


Utente
Msg:388

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 17:53:38

Un UPS è un sistema che in automatico fornisce energia se va via quella di rete,
gli impianti ad isola lavorano in parallelo alla rete e non sono UPS,
ragazzi ma non voglio convincervi di nulla , vi ho partecipato quella che è la normativa attuale
gli UPS non c'entrano nulla con l'impianto fotovoltaico ( che può funzionare anche come UPS, almeno alcuni che questa funzione ce l'hanno come il favoloso 4048)



---------------



 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:15121

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 18:00:42

CITAZIONE (dolam, 28/08/2020 17:53:38 ) Discussione.php?215488&11#MSG157

Un UPS è un sistema che in automatico fornisce energia se va via quella di rete, gli impianti ad isola lavorano in parallelo alla rete e non sono UPS,


Vedi dove sbagli, un impianto OffGrid non lavora in parallelo con la rete, non è connesso con la rete

CITAZIONE (dolam, 28/08/2020 17:53:38 ) Discussione.php?215488&11#MSG157

ragazzi ma non voglio convincervi di nulla , vi ho partecipato quella che è la normativa attuale


Purtroppo male interpretata o volutamente spiegata male da chi vuol farti credere che a casa tua non puoi farti male come ti pare.



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.





...

 

eliafino

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:1419

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 18:19:42

Dalla IEC62040

3.1.1
uninterruptible power system (UPS)
combination of convertors, switches and energy storage devices (for example, batteries), constituting a power system for maintaining continuity of load power in case of input power failure

3.1.3
primary power
power supplied by an electrical utility company or by a user’s generator

Un UPS può ricevere la fonte primaria di potenza da un generatore dell'utente, non per forza dev'essere la rete elettrica.
Non si tratta di interpretare ma solo di capire.
Non sussiste nessun parallelo, o uno o l'altro.



---------------
Impianto Fotovoltaico "eliafino" in Tempo Reale.
http://www.eliafino.it:3000/d/solare/impianto-...

 

dolam
MegaWatt


Utente
Msg:388

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 18:46:01

ma eliafino un 4048 tu lo definisci UPS ?



---------------



 

eliafino

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:1419

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 19:02:35

CITAZIONE (dolam, 28/08/2020 18:46:01 ) Discussione.php?215488&11#MSG160

ma eliafino un 4048 tu lo definisci UPS ?

Secondo la IEC62040 sì, con alimentazione primaria da fotovoltaico e backup su rete elettrica.
I punti sono chiari



---------------
Impianto Fotovoltaico "eliafino" in Tempo Reale.
http://www.eliafino.it:3000/d/solare/impianto-...

 

dolam
MegaWatt


Utente
Msg:388

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 20:59:24

dai ragazzi non scherzate che questi post vengono letti da migliaia di persone che potenzialmente
possono porre in essere quello che scrivete, allora lo scrivo con chiarezza :
gli inverter della serie 4048 e similari non hanno nessuna possibilità di essere considerati UPS prima di tutto perchè non ne hanno nessuna certificazione e secondo e soprattutto, perchè non lo sono affatto
Sono inverter fotovoltaici che non hanno nessuna conformità in Europa, chi legge sappia che è così ma potete sempre controllare con il venditore e/o installatore.



---------------



 

AlessandroT

Avatar
GigaWatt


MODERATORE
Msg:4424

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 21:21:28

Dolam capisco le tue delusioni con il fotovoltaico fai da te,ma non capisco questo tuo accanimento contro,oltretutto a norma o meno sono sicuro che a casa mia non verrà mai nessuno a controllare se il mio pip è conforme alla normativa CEI......... ,penso proprio che prima vadano a controllare quelli che l energia elettrica la rubano.
Capisco che vuoi metterci in guardia da tutte queste normative e di questo ti ringraziamo,ma considera che non ho mai sentito nessuna persona che con un piccolo impianto fotovoltaico è stata multata perché non rispettava la normativa CEI..... o perché non ha dichiarato al gestore della rete di avere un impianto fotovoltaico ad isola.



---------------
6 poly 250w. Bella stagione 4 sotto inverter pip 3024 e 2 sotto boiler 24v, inverno tutti sotto inve...

 

Luca450Mhz

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:3204

Stato:



Inviato il: 28/08/2020 22:46:53

dolam sai da quali componenti è composto un UPS? Batterie, un inverter, un regolatore di carica per ricaricare le batterie e un sistema di switch tra le due fonti a seconda se c'è tensione dal gestore o meno.
Beh questa è la stesso identico schema di un impianto off-grid! Stessi componenti (a parte i pannelli), stessa logica, stesso obiettivo.



---------------
Pannelli: 6975 Wp (poli e mono). Inverter UPS PSW7 6kW 48V toroidale con switch comandato dal mio si...

 

gruppo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:984

Stato:



Inviato il: 29/08/2020 00:04:50

CITAZIONE (AlessandroT, 28/08/2020 21:21:28 ) Discussione.php?215488&11#MSG163

Dolam capisco le tue delusioni con il fotovoltaico fai da te,ma non capisco questo tuo accanimento contro,oltretutto a norma o meno sono sicuro che a casa mia non verrà mai nessuno a controllare se il mio pip è conforme alla normativa CEI......... ,penso proprio che prima vadano a controllare quelli che l energia elettrica la rubano.
Capisco che vuoi metterci in guardia da tutte queste normative e di questo ti ringraziamo,ma considera che non ho mai sentito nessuna persona che con un piccolo impianto fotovoltaico è stata multata perché non rispettava la normativa CEI..... o perché non ha dichiarato al gestore della rete di avere un impianto fotovoltaico ad isola.

Scusa ma ti rendi conto di quello stai scrivendo prima vieni avvisato che le cose che si scrivono qui vengono lette da molti utenti e quindi non è corretto passare dei messaggi sbagliati , poi di fronte all'evidenza ti nascondi dietro ...ma tanto non verranno mica a controllarmi... andiamo bene, per carità sulla base di fondo che un 4048 si può usare posso anche essere d'accordo usando il buon senso ma devo sapere che forse non sono in regola tutto qui.
Non vedo la tua risposta corretta sopratutto come moderatore.



---------------
Batterie? no grazie ho SSP


 

gruppo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:984

Stato:



Inviato il: 29/08/2020 00:27:48

Luca il messaggio da passare a mio giudizio sono che le normative devono essere rispettate senza fare gli indiani, nel momento in cui il tuo assemblamento di componenti che può funzionare anche meglio avrà le conformità richieste eo normative da rispettare, sei a posto, poi se non c'è fornitura enel andiamo in altra direzione e non sono erudito in tal senso ma presumo che ci sia quasi sicuramente qualcosa da rispettare anche non in ambito elettrico:
Sicuramente controllare se sei in vincolo paesagistico nel caso va fatta richiesta (è capitato anche che non hanno dato il permesso di montare i moduli) altre è vedere le normative del proprio comune, poi le normative tecniche perchè se qualcuno viene in casa tua e si fa male e non hai impianto con conformità ...e mi fermo qui.
Ho esagerato appositamente per fare un esempio perchè noi abbiamo norme molto più severe a volte corrette a volte meno corrette ma tali sono basta sapere quello che si fa non voglio fare nessun terrorismo al fai da te.
Spezzando una lancia a tuo favore che a volte un lavoro è fatto meglio anche se non ha avvalamenti di professionisti rispetto magari a lavori avvallati da professionisti e apparecchiature a norma, ma nella stragrande maggioranza è vero il contrario.
le norme esistono e vengono fatte proprio per questo.



---------------
Batterie? no grazie ho SSP


 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:15121

Stato:



Inviato il: 29/08/2020 00:44:17

CITAZIONE (dolam, 28/08/2020 20:59:24 ) Discussione.php?215488&11#MSG162

prima di tutto perchè non ne hanno nessuna certificazione


???





Immagine Allegata: Immagine.jpg
 
ForumEA/U/Immagine_15.jpg


Scarica allegato

PIP-MS 4-5K.pdf ( Numero download: 102 )



Modificato da Claudio - 29/08/2020, 02:10:50


---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.





...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:15121

Stato:



Inviato il: 29/08/2020 00:50:08

ECM Test Report LINK “Compatibilità elettromagnetica



Modificato da Claudio - 29/08/2020, 01:02:36


---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.





...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:15121

Stato:



Inviato il: 29/08/2020 01:04:36

LDV LINK Bassa tensione



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.





...

 
 InizioPagina
 

Pag: (17)  < ...  8   9   10   [11]   12   13   14  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum