Casa Energetica
bonus 110%

VISUALIZZA L'ALBUM

Pag: (15)  < ...  4   5   6   [7]   8   9   10  ...>    (Ultimo Msg)


FinePagina

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12801

Stato:



Inviato il: 11/10/2021 17:32:43

Ciao Maino benvenuto, prima di pensare come e con cosa generare calore io partirei dal non lasciarlo scappare, il che giova anche in estate.

Cappotto serramenti coibentazione Tetto, fatto questo il termotecnico calcola il fabbisogno energetico, a questo punto puoi scegliere come e con cosa generare il confort, curare le stufe, perché da sole non vanno, o pigiare un pulsante con altre fonti.



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

Maino
milliWatt


Utente
Msg:2

Stato:



Inviato il: 13/10/2021 00:26:08

Grazie. Sono uno stufista convinto, nell'altra casa scanso a legna il dubbio se levare il metano me lo ha messo l'architetto

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Utente
Msg:19096

Stato:



Inviato il: 13/10/2021 06:58:26

Ciao Maino
da stufarolo convinto che sono.....
Mai piaciute le stufe in salotto o in cucina.....non le consiglio
Io l'ho messa nel vano scale al piano terra....e abito al primo piano.
Mi scaldo bene con meno di 20€ all'anno ( termi e acs).
Ho il metano per il piano cottura e consumo 7 Smc a bimestre.
Forse con la limatura delle spese fisse, potrei risparmiare quest'anno anche sul metano.
Fatta la premessa...
No a stufe in salotto o cucina, tantomeno TC in salotto.
Per te vedrei una bella caldaia in locale tecnico.
( se hai metano, presumo tu abbia i termi)

Per FV e PDC o altro, mi astengo nei consigli
Troppi i costi per i benefici erogati( forse colpa degli incentivi?)



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix

W il cippatino


...

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2428

Stato:



Inviato il: 13/10/2021 08:55:43

Ciao Maino,

io se fossi in te e se dovessi rifare casa farei un impianto con riscaldamento a pavimento, comodo pulito è ottimo confort,

per ora sono arrangiato con una stufa a legna in ghisa in camera da letto e una in soggiorno,

prevedo una stufa ad accumulo (stube) in soggiorno, ci và tempo e $$ costa come una utilitaria ma sono ottime..

PS. scaldano solo un piano, se devi ampliare e scaldare anche il piano di sopra ti costruiranno un ampliamento stufa anche al piano di sopra, ma i costi lievitano non poco, è da valutare la spesa/convenienza..



Modificato da OrsoMario - 13/10/2021, 09:00:19


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto in...

 

dylan19
KiloWatt


Utente
Msg:250

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 10:11:42

Buongiorno e buona domenica a tutti,

ho bisogno del vostro aiuto come sempre spassionato e allo stesso tempo utile e funzionale.
Sono in procinto col partire con le pratiche del 110% appunto.

In linea generale sento chiunque ( parlo dei termotecnici con i quali mi sono interfacciato) sconsigliare la PDC con i termosifoni.

Io mi sono sempre chiesto pero' come sia possibile che chi ha progettato questo generatore non abbia pensato di adattarlo ai termosifoni,che sono tra l'altro i radianti piu' diffusi nelle case italiane.

Ed ecco perche' chiedo il vostro parere esperto.

Abito in una casa indipendente terra cielo in contesto di corte,per cui e' su 3 piani , ma al primo la mia abitazione di circa 100 mq dove ho appunto i miei termosifoni in ghisa alimentati da una stufa idropellet di 15kw.

La casa necessita di cappotto e isolamento tetto e dei serramenti, si e' pensato anche ai fotovoltaici.
Il vero dilemma e' se cambiare la vecchia caldaia con una a condensazione o come vorrei fare io, mettere una pompa di calore professionale e collegarla ai termosifoni ,che attualmente sono in ghisa ( forse in alluminio meglio se con pdc?).

Ovviamente anche quest'impresa sostiente che la pdc funziona a 35 gradi e non arriva a riscaldare un termosifone.

Ma e' davvero cosi'?

Ci sono dei parametri che potreste suggerirmi per fare questa valutazione in modo meno approssimativo ma piu' pratico?

Grazie infinite

Dario

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Utente
Msg:19096

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 11:05:47

Ora i termosifoni sono dimensionati con una X dispersione e x temperatura di mandata.
Con questi due dati, si calcola la grandezza di ogni termosifone in base ai Watt dissipati, appunto.

Con cappotto e con pdc, il calcolo va rifatto nuovamente.
Metterai termosifoni adeguati in base ai watt dissipati/fabbisogno stanza.

Esistono da anni i termosifoni a bassa temperatura



Modificato da Biomass - 14/11/2021, 11:18:42


---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix

W il cippatino


...

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Utente
Msg:19096

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 11:12:09

Qui qualche mito da sfatare LINK

Sconsiglio i termi BT se hai intenzione di accenderli mezz'ora prima di arrivare, dopo i lavoro.

Quelli scaldano bene ma hanno bisogno di lavorare più tempo.

La termostufa la terrai?



Modificato da Biomass - 14/11/2021, 11:43:26


---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix

W il cippatino


...

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Utente
Msg:19096

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 11:15:13

I miei termosifoni lavorano da 45 a 50 gradi.

Portano la temperatura ambiente da 20,5gradi della mattina ai 22,3 massimi della sera, sui totali 110m2



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix

W il cippatino


...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12801

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 11:24:28

Ciao dylan19, il discorso PDC è molto vasto, oggi esistono PDC ad alta temperatura progettate per termosifoni ma esistono purtroppo dei limiti.

Cominciamo dalla zona climatica, dove è situata l'abitazione che intendi riscaldare?

Occorrono termosifoni ad alto rendimento progettati per lavorare a basse temperature, magari anche ventilati perché a bassa temperatura la naturale convezione è molto lenta.

Le PDC, tutte, Aria/Acqua hanno un delta T che dipende dalla temperatura Aria, se il delta T è 60°, Aria a 0° Acqua a 60°, aria a -5° acqua a 55°, aria a -10° acqua a 50°, i teoria anche a -10° può arrivare a 65° ma in modo non continuo alternando cicli di sbrinamento a cicli di riscaldamento, e quindi avremo sempre 50° di media, attenzione 0° aria 65° acqua la PDC sta lavorando al limite=consumo massimo avrà poche fasi in cui è spenta, mentre se fuori c'è +8 la PDC inverter calerà il consumo senza fermarsi.

PDC Acqua/Acqua funzionamento costante con qualsiasi temperatura esterna ma costi elevati di fornitura acqua, da 100 a 150 lh-Kw



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12801

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 11:53:59

Tutto dipende dal COP della PDC.
Esempio in breve se T esterna 20° PDC con COP 4 consumi 1 Kwh resa 4 Kwh, se T esterna 0° consumi 1 Kwh resa 3.3 Kwh, se T esterna -8 consumi 1 Kwh resa 2.4 Kwh, domanda, bastano 3.3Kwh termici per casa tua anche mettendo il cappotto.



Immagine Allegata: COP-PDC.jpg
 
ForumEA/U/COP-PDC.jpg



Modificato da Claudio - 14/11/2021, 12:24:11


---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12801

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 11:54:43

Rendimento PDC



Immagine Allegata: Rendimento_PDC.jpg
 
ForumEA/U/Rendimento_PDC.jpg



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

dylan19
KiloWatt


Utente
Msg:250

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 13:23:59

Intanto vi ringrazio,

per rispondere a Biomass la termostufa dovro' necessariamente eliminarla se decido di installare la pdc immagino volendo tenere soltanto un generatore e al massimo installare degli splitter alimentati dai pannelli.

Io abito in lombardia ( brianza ) per cui d inverno le temperature scendono generalmente sotto lo zero verso gennaio.
Ma generalmente riuscirei ad avere un delta T aria/acqua inferiore a 60 e nei casi in cui la temp dovesse scendere sotto lo zero magari accendere gli splitter alimentati con i pannelli


a questa domanda di petawatt :"domanda, bastano 3.3Kwh termici per casa tua anche mettendo il cappotto?"

non saprei rispondere al momento...

L aspetto fondamentale oltre al fattore riscaldamento e' capire se effettivamente come spesa andrei a risparmiare rispetto alla idropellet.

Se elimino "totalmente" bolletta luce e gas.

Ma questa e' utopia.



Modificato da dylan19 - 14/11/2021, 13:40:25
 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12801

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 15:45:58

Io sono a Pavia e il mio sistema di riscaldamento è a pavimento con GAS a condensazione e PDC in VMC ma personalmente la PDC la vedo come una buona alternativa ma non la metterei mai come unica fonte di riscaldamento, la termo stufa la puoi lasciare, i due sistemi adeguatamente integrati, possono benissimo convivere.

Quanto serve a casa tua lo puoi dedurre dalla valutazione energetica.



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Utente
Msg:2952

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 15:55:51

Ciao, da nemico delle stufe e amante delle pompe di calore, se non disponi di un cosiddetto "Pozzo di Calore" in modo di poter utilizzare una Pompa Acqua/Acqua direi che non otterresti grandi risparmi considerando anche l'investimento di partenza e la speranza di buon funzionamento nel tempo...

Io per fortuna ho potuto installare dei climatizzatori ON-OFF funzionanti caldo d'inverno e fresco d'estate da ben 13 anni.

Acquistati a 99 Euro, installati in Fai-Da-Me... Ora soltanto l'installazione costerebbe più di 100 Euro e magari ci servono pure un sacco di documentazioni, fronzoli, inverterucoli e ammennicoli... Se in 13 anni sono ancora funzionanti vorrà anche dire o no che non ho disperso alcunchè nell'ambiente o no? Comunque "petawatt"Faccine/roflmao.gif ha ragione: prima penserei a non farlo uscire il calore (ovviamente nemmeno a entrare).

Se poi sei orientato verso l'ottenimento del 110% ti consiglio il cappotto e tutte le migliorie per l'isolamento.



---------------



 

Claudio

Avatar
PetaWatt


MODERATORE
Msg:12801

Stato:



Inviato il: 14/11/2021 19:27:31

PetaWatt



Immagine Allegata: Immagine.jpg
 
ForumEA/U/Immagine_165.jpg



---------------
Inverter Zucchetti HYD6000-ZSS, 5250W pannelli, 280A lifepo4.





<...

 
 InizioPagina
 

Pag: (15)  < ...  4   5   6   [7]   8   9   10  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Completa!

Home page     TOP100-SOLAR    Home page forum