Se sei già registrato           oppure    

Orario: 13/07/2020 07:25:25  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Acqua: come utilizzarla, generarla e sfruttarla

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (38)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)


Ram Pump Pompa d'ariete, Come sollevare acqua senza elettricità
FinePagina

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 11:47:20

CITAZIONE (qqcreafis, 07/04/2014 11:44:59 ) Discussione.php?211557&8#MSG118

.... poca acqua....ci vorrebbe una valvola di perdita più complicata ...

Riaccendi speranze...praticamente morte e sepolte...Faccine/Smileys_0064.gif





Stavo pensando che si potrebbe accumulare l'acqua ad una quantità di litri prefissata LMax...far partire la pompetta fino a quando non si sta esaurendo l'accumulo LMin, bloccare la pompetta fino al riempimento del serbatoio Lmax e così via...un sistema elettronico alimentato da un piccolo pannello solare non dovrebbe essere complicato farlo...assorbirebbe qualche decina di mWh...insomma mettere una pezza alla mancanza di un flusso adeguato...ma non so se alla fine dei conti vale la pena...



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 07/04/2014, 11:57:14


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 12:44:58

Forse ottieni qualcosa riducendo dimensioni valvola e condotto.
In fin dei conti devi far raggiungere all'acqua la velocità più alta possibile prima della sberla perchè avendo massa devi giocare sul quadrato della velocità .....
Bo!!! Detto fesseria ?

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 14:30:21

il condotto (forse) dovrebbe essere più grande...e la valvola più piccola...ma non penso che si possa arrivare a grandi risultati... se l'acqua è poca l'energia in gioco è ridicola...
Spero in un colpo di genio di qq ...io devo ricominciare tutto nuovamente con un test a pochissima acqua...nella speranza di non vedere nuovamente ridursi la fonte...o presunta tale.Faccine/Smileys_0015.gif



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 14:49:43

CITAZIONE (NonSoloBolleDiAcqua, 07/04/2014 14:30:21 ) Discussione.php?211557&9#MSG122

il condotto (forse) dovrebbe essere più grande...e la valvola più piccola...

Pardon .. volevo dire il condotto poco prima della valvola .... un bel venturi per intenderci.
Ma se è poca ... è poca .... Incrocio le dita insieme a te

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3462

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 17:59:01


CITAZIONE


Riaccendi speranze...praticamente morte e sepolte...Faccine/Smileys
Stavo pensando che si potrebbe accumulare l'acqua ad una quantità di litri prefissata LMax...far partire la pompetta fino a quando non si sta esaurendo l'accumulo LMin, bloccare la pompetta fino al riempimento del serbatoio Lmax e così via...un sistema elettronico alimentato da un piccolo pannello solare non dovrebbe essere complicato farlo...assorbirebbe qualche decina di mWh...insomma mettere una pezza alla mancanza di un flusso adeguato...ma non so se alla fine dei conti vale la pena...

Potresti interrare un barile (di materiale plastico) quelli da qualche centinaio di litri....
La sorgente è "perenne" oppure è stagionale che si attiva con le piogge?

Anche di recupero...



Modificato da PinoTux - 07/04/2014, 18:03:18


---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 20:18:20

La sorgente è perenne, così dicono i locali...ma è stata sotterrata una 20ina di anni fa per arare con i moderni mezzi ()...raccontano di una fontana di molti metri cubi di acqua dove si abbeveravano gli animali. La fontana era di fine 800. Ora c'è da chiedersi se quella che ho trovato io sia la fonte...ma è come trovare un ago in un pagliaio...la storia è lunga...se interessa la racconto.
Oggi pomeriggio ho scavato un altro pezzo di terra e il flusso è aumentato di un pelino..poi ho fatto altre prove...e sono riuscito a portare la pressione ad 1.5 Atm...ma poi l'acqua finiva. Sono sceso ad 1Atm ...ho lasciato tutto funzionante ...domani mattina vi racconto cosa trovo...ma la situazione è semplicemente catastrofica.
Ho fatto qualche video...se ho tempo lo posto.



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

PinoTux

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:3462

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 20:42:58

Servirebbe un rabdomante, se passo da quelle parti ti dò una mano... Faccine/Smileys_0213.gif



---------------
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza"
http://iv3gfn.altervista.org/
http://pptea.altervista.org/

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9546

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 21:09:50

per la fonte originale , non hai qualche foto, qualche cartolina?

se ci sono le immagini ad alta definizione di google prese dall'aereo forse si intravede qualcosa (forse).

andare a trovare qualche vicino su d'età?


Forse ci sono canalizzazioni e le sorgenti sono lontane.

Se usciva abbastanza acqua non possono semplicemente averla interrata (a buon senso) pena frane, ma devono aver interrato un tubo che scarica nel fosso più vicino o simili

puoi provare con un cercametalli forse è rimasto interrato qualche tubo di metallo


puoi osservare la crescita dell'erba per valutare il posto più umido o certe erbe che crescono solo con acqua abbondante (quelle con le foglie tubolari molto arcaiche)



Modificato da qqcreafis - 07/04/2014, 21:13:40


---------------
Al peggio non esiste limite

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9546

Stato:



Inviato il: 07/04/2014 21:21:48

intorno a Roma ci sono su google maps immagini ad alta definizione si vedono bene gli alberi e le chiazze d'erba in crescita (dipende da quando hanno fatto le foto)

mi sembra che su google earth si possa scegliere le foto rispetto al periodo

Se ti capitano foto in settembre forse puoi vedere le zone verdi rispetto a quelle bruciate dall'estate , può essere che le sorgenti siano lontane, e nel posto ci sia stata la vasca di raccolta



Modificato da qqcreafis - 07/04/2014, 21:26:03


---------------
Al peggio non esiste limite

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 08/04/2014 04:09:13

CITAZIONE (PinoTux, 07/04/2014 21:21:48 ) Discussione.php?211557&9#MSG126

Servirebbe un rabdomante, se passo da quelle parti ti dò una mano...

Anche da queste parti ripetono la stessa cosa...ma io sono fortemente scettico. Tu sei capace?



---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 08/04/2014 05:10:58

CITAZIONE (qqcreafis, 08/04/2014 05:10:58 ) Discussione.php?211557&9#MSG128

può essere che le sorgenti siano lontane, e nel posto ci sia stata la vasca di raccolta

E' esattamente come dici...

Chiarisco la cosa: il punto della fontana più o meno ci è stato indicato da una persona che ha vissuto li ed è stato poi quello che mi ha detto per primo che avevo una fontana in pietra dell' 800 seppellita dalla stupidità dell'uomo ( avere un ettaro in più arabile con i mezzi moderni, le mucche aravano tutto e arrivavano ovunque). Ho cercato in giro delle conferme e tutti (nessuno escluso) sanno della fontana...ma non tutti sanno anche che è stata interrata...alcuni mi hanno persino detto "perchè non c'è più?".
Ho trovato una mappa dell'igm dove è segnalata ma ha una precisione talmente bassa che ha una tolleranza di una decina di metri...ed è li dove tutti dicono. Questa estate , con mio suocero,ho riportato alla luce la stradina che portava alla fontana era stata inghiottita da bosco rovi e tempo...è stato lui che l'ha trovata...ma solo perchè ci è stato detto...altrimenti sarebbe rimasta li nascosta.
Liberata la strada ho chiamato un mio carissimo amico di università esperto di metal detector...con il suo strumento non ha trovato nulla di rilevante sulla fontana ma solo alcune monete di inizio secolo....incredibile in un terreno agricolo monete...da non credere...ma poi mi ha spiegato che se era un punto di passaggio ...le tasche non erano fatte bene etc...etc...
Ora deve tornare perchè da poco mi è stato detto che la fontana era collegata al bottino (conosco approssimativamente anche questo punto) da un tubo in ghisa di 30 metri...ma il problema è che sembra che sia sotto 3 metri ...la prima volta che è venuto si cercava ad un'altezza massiam di 1 metro. Per quanto riguarda il buon senso quello non c'è stato...secondo me questa frana LINK è dipesa proprio dal fatto che l'acqua non usciva da nessuna parte. Proprio in quei giorni mia moglie si è accorta di un flusso di acqua che usciva da un foro...scavando sono risalito al punto dove ho messo la bacinella di ikea...e la fontana è da quelle parti...ma a detta di colui che mi ha segnalato il punto è ancora 3 metri sotto terra...poi posto un video dove si può vedere che ho scavato un metro e mezzo...posso anche scavare fino a 3 metri...ma se non è quello il punto? E' dura ...è dura...



Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 08/04/2014, 05:26:49


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 08/04/2014 11:41:04

Ho scavato ancora nella fonte ...mi sono abbattato altri 20 cm...la portata è aumentata un pelino e con una taratura da orologiaio sono riuscito a far arrivare l'acqua a 10m di altezza.Se riuscissi ad arrivare a 1.5 Atm potrei mettere il serbatoio in alto.Al momento portare l'acqua a 100m sembra una missione impossibile...ci vorrebbe un miracolo!

Questo è il video girato ieri sera:





---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

ElettroshockNow

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:4656

Stato:



Inviato il: 08/04/2014 11:46:18

Faccine/Smileys_0236.gif
Sarà poca,ma è cmq uno spettacolo

 

qqcreafis

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:9546

Stato:



Inviato il: 08/04/2014 13:52:52

Il volume di acqua disponibile non influisce sul principio di funzionamento della pompa ma agisce sulla portata totale, ovvero occorre dilatare i tempi di chiusura e mantenere fissi quelli di apertura.

Il tempo di apertura dipende solo dai dislivelli e dalla valvola

Il tempo di chiusura deve dipendere da quanta acqua hai a disposizione.


Dato che il tempo di apertura dipende dalla velocità dell'acqua e questa dipende dal peso e dal dislivello (diametro tubo ecc ecc)non c'è bisogno di particolari azioni.


il tempo di chisura ora invece ora è il minimo necessario , nel senso che la valvola si riapre prima che può

si potrebbe scendere con un'altro tubo che pesca più in alto (?) e modulare il tempo di chiusura in base alla diff. di pressione??????????


inoltre se devi sfruttare ampi dislivelli devi combattere contro gli attriti



---------------
Al peggio non esiste limite

 

NonSoloBolleDiAcqua

Avatar
PetaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:13786

Stato:



Inviato il: 08/04/2014 15:27:36

Faccio un riassunto della mia esperienza sulla valvola di perdita:
il tempo di apertura dipende dalla Distanza Apertura Valvola e si regola con estrema facilità.

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/A/RegolazioneAperturaValvola.jpg



Ad esempio per portare la pompa a 5 atm la distanza era circa 13 mm, nell'ultima prova la distanza è sotto il millimetro... se alzo leggermente questa distanza la valvola non ce la fa a chiudersi...rimane aperta perchè c'è poca acqua uscirebbe velocemente ma finirebbe subito ed entrerebbe l'aria nel tubo.
Quindi se ho poca acqua a disposizione la distanza di apertura deve essere minima, la chiusura è legata al tempo di apertura...perchè l'acqua prendendo velocità trascina 'il tappo' e lo chiude. Il tempo di chiusura non riesco a regolarlo perchè il peso agisce sul tempo di chiusura ma solo in minima parte...praticamente incide in modo principale sul tempo di apertura.
Se il peso è leggero la valvola si apre e chiude velocemente se si aumenta rallenta...ma se aumenta troppo il peso non ce la fa a chiudersi.
Ho dato per scontato, correggimi se sbaglio perchè il punto è cruciale, che molta acqua (cioè grande Distanza Apertura Valvola) riesce a prendere velocità e a chiudere più rapidamente il tappo...quindi molta acqua persa implica chiusura più rapida che implica pressione più alta...tant'è che a 5 Atm l'acqua persa era molta di più di quella a 1 Atm.

Insomma è un equilibrio (precario) tra Distanza Apertura Valvola e Peso.

CITAZIONE (qqcreafis, 08/04/2014 15:27:36 ) Discussione.php?211557&9#MSG133

il tempo di chisura ora invece ora è il minimo necessario , nel senso che la valvola si riapre prima che può

Vero, ma come si fa ad aumentare questo tempo? Sembra essere strettamente correlato a tutto il resto...sempre se non mi sfugge qualcosa.

CITAZIONE (qqcreafis, 08/04/2014 15:27:36 ) Discussione.php?211557&9#MSG133
Il volume di acqua disponibile non influisce sul principio di funzionamento della pompa ma agisce sulla portata totale, ovvero occorre dilatare i tempi di chiusura e mantenere fissi quelli di apertura.

Questo mi rincuora ma non mi torna perchè penso che il tempo di chiusura rapido aumenti il colpo ... se i tempi di chiusura (che non controllo) sono lunghi il colpo è 'floscio' e la pressione non sale. Sbaglio?

CITAZIONE (qqcreafis, 08/04/2014 15:27:36 ) Discussione.php?211557&9#MSG133

si potrebbe scendere con un'altro tubo che pesca più in alto (?) e modulare il tempo di chiusura in base alla diff. di pressione??????????

Diciamo che non sono arrivato alla fine della discesa...quindi posso scendere di altri 3 /4 metri ma devo comprare un altro tubo. Inoltre voglio mettere un altro manometro sulla mandata...per capire la presenza di aria e capire la variazione di pressione. Cmq non penso di aver capito la tua domanda...anche perchè non ho chiaro come agire sul tempo di chiusura.




Modificato da NonSoloBolleDiAcqua - 08/04/2014, 16:17:10


---------------
Chi sa raccontare bene le bugie ha la verità in pugno (by PinoTux).
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 
 InizioPagina
 

Pagine: (38)   1   2   3   4   5   6   7   8   [9]   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum