Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/05/2024 13:23:11  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Eolico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (25)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21  ...>    (Ultimo Msg)


generetore eolico 24 v
FinePagina

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 21:26:20

Da un vecchio manuale on line di Hugg Piggot scaricabile da QUI

ho preso questa immagine dove ci sono le indicazioni di quante spire servono fare le bobine per avere i vari voltaggi:

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/L/Bobine_piggot.png

Per un 24 volt Piggott fà bobine da 160-180 spire e in ogni caso il cut-in si aggira sempre a circa 180 rpm.

Come suggerito da BellaEli per bloccare i magneti o si utilizza una dima in alluminio dello spessore di 2 mm tagliata al laser, oppure altra soluzione che ho praticato nei miei progetti è quella di fare uno scalino alle flange come nei freni a disco usurati delle auto.
Poi si ricopre tutto di resina.
La resina serve a bloccare i magneti sul disco e a proteggere i magneti dalla corrosione.
Lo scalino serve a far scaricare la forza centrifuga generata dalla massa del magnete. Anche resinati e senza scalino con il tempo riescono a staccare la resina e a fare danni... credimi... a me è capitato
La nichelatura stai sicuro che da sola non regge oltre i 6-7 mesi all'aperto.

@inventoreinerba ottimo il suggerimento dei diodi a bassa caduta di tensione, meno perdite.
lo step-up è una soluzione "tampone" in quanto anche se in ingresso la tensione è bassa il generatore lo sente sempre come un carico, il rotore non prende abbastanza velocità.
Lo step-up può andar bene se in ingresso si mette un rele SSR comandato da un microcontrollore che con un partitore legge la tensione del generatore in ingresso e attiva il relè al voltaggio desiderato lasciando il tempo al rotore del generatore di prendere velocità.
Esempio voltaggio minimo di azionamento relè circa 8 volt se sta sotto gira libero.
Un duty cicle molto basso 15-20 % e mano a mano che sale la tensione cresce il duty cicle.
Quando la tensione del generatore è uguale a quella delle batterie lo step-up viene escluso e via di potenza piena data dal generatore.



Modificato da righetz - 30/05/2016, 21:30:56


---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 21:45:54

Allora dato che ormai ho fatto lo statore con bobine da 108 spire non mi resta che utilizzarlo per caricare batterie a 12 volt poi per ora per fare le prove farò i prigionieri alle calamite come ho detto prima poi Una volta finite le prove resinerò il tutto.... Se avvicino il piu possibile i magneti allo statore a parità di giri guadagno solo ampere vero?

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 21:48:58


CITAZIONE

Se avvicino il piu possibile i magneti allo statore a parità di giri guadagno solo ampere vero?


A parità di giri guadagni in volt.
Gli ampere dipendono molto dalla resistenza degli avvolgimenti.
Con un tester misura tra i due fili quanti ohm fanno due fasi in serie e poi si possono fare 4 calcoli in base al numero di giri quanti ampere escono.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 21:58:19

Allora se riesco ad avvicinare il piu possibile i magneti raccimolo qualche volt...

Ok allora stasera appena rientro misuro la resistenza tra le bobbine e vi faccio sapere
GRAZIE DI TUTTO RAGAZZI

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 23:05:17

Ho misurato la resistenza tra le bob
ine è di 3,4ohm

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 23:38:47

Ok 3,4 ohm.
Visto che il generatore è nato per un 12 volt significa che per caricare le batterie deve avere una rotazione tale da sviluppare un voltaggio superiore ai 12 volt delle batterie

La corrente generata si calcola applicando una formuletta semplice

I = (Voc-Vbat)/R

I = corrente
Voc = volt in continua a circuito aperto
Vbat = tensione batteria
R = resistenza delgli avvolgimenti in questo caso a stella 3,4 ohm

Numericamente ipotizziamo che il generatore a circuito aperto faccia 13 Volt

I = (13 - 12)/3,4 risultato corrente disponibile 0,29 A
la potenza prodotta sarà di P=V*I che numericamente = 12 volt* 0,29 A = 3,48 watt.

Salendo con il numero di giri sale anche la tensione ipotizziamo di avere 18 volt a circuito aperto:

I = (18 Voc-12V bat)/3,4 Ohm = 1,76 A la potenza P= 12 Vbat*1,76 A= 21,12 watt

Dalla formula si intuisce la diretta proporzionalità del voltaggio a circuito aperto e l'inverso della proporzionalità della resistenza degli avvolgimenti.
Il voltaggio deve aumentare con il numero dei giri, la resistenza degli avvolgimenti è fissa ma se il valore fosse stato più basso ci sarebbe stata una maggiore corrente in più.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 23:47:26

Allora a dati alla mano se in questo caso io ho una rotazione di 400giri ho 25.2volt-12/3,4=3,88 ampere... Cioe nientemmm la vedo brutta

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 23:51:44

Purtroppo questo è il limite del Piggot.
Si devono usare magneti enormi e potenti e le bobine devono essere poco spesse di contro vengono molto larghe e con grosse perdite.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

righetz

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:4225

Stato:



Inviato il: 30/05/2016 23:53:51

CITAZIONE (donato, 30/05/2016 23:47:26 ) Discussione.php?213678&11#MSG158

Allora a dati alla mano se in questo caso io ho una rotazione di 400giri ho 25.2volt-12/3,4=3,88 ampere... Cioe nientemmm la vedo brutta


Qualche cosa la puoi ancora rosicchiare ottimizzando gli spazi tra magneti e statore.



---------------
Chi non si indebita fa la rabbia degli usurai

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 00:03:55

Si si quello sarà fatto ma ancora non riesco a capire se ho sbagliato qualcosa io o chissà ...
Prima di partire nella costruzione del generatore ma dopo aver deciso che magneti e cavo usare raccimolando info sul web e sul forum scaricai il software di bolle e inserendo tutti i dati diceva che il generatore a 180 giri al minuto doveva darmi9,89 ampere e 22 volt adesso vi allego una foto.... Aiutatemi a capire

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 00:08:19

Calcolo generatore con programma



Immagine Allegata: 20160531_000428_HDR~2-1024x735.jpg
 
ForumEA/L/20160531_000428_HDR~2-1024x735.jpg

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 09:13:45

Come li hai misurati 3,4 ohm? col tester?
ad occhio mi sembrano troppi.
per fare una misura esatta verifica che cortocircuitando i puntali il tester ti dia 0 ohm.
se misura,ad esempio , 0,7 ohm,questo valore è la rasistenza di contatto dei puntali e degli spinotti del tester e lo devi sottrarre al valore misurato.

 

donato
MegaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:449

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 12:43:55

Si li ho misurati prima con il tester poi con un altro strumento e mi trovo con i valori... Stasera ricontrollo io stasera vi metto la foto della misurazione....

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 15:38:29

posto la tabella della resistenza dei fili di rame



Immagine Allegata: resistenza filo rame 70.bmp
 
ForumEA/L/resistenza filo rame 70.bmp

 

inventoreinerba
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3680

Stato:



Inviato il: 31/05/2016 15:49:42

il tuo filo diametro 1,25 ha una resistenza di circa 13 millesimi di ohm per metro,quindi ogni tua bobina (che ho calcolato di circa 20 metri)ha una resistenza di circa 260 millihom (circa 1/4 di ohm).
2 bobine in serie 0,5 ohm.
purtroppo la corrente massima di uscita non è quella che si ottiene facendo v/r ,ma è molto inferiore.
Secondo me questo avviene perchè il flusso magnetico ,quando la bobina è percorsa da corrente,preferisce prendere un'altra strada anzicchè passare dentro la bobina.
per questo si cerca di fare le bobine sottili
comunque la resistenza della bobina determina quanto si scalderà lo statore e più è bassa meglio è.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (25)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum