Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/06/2024 12:10:23  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Termico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)


Solare termico a integrazione caldaia a gas, può funzionare?, integrazione solare termico senza accumulo
FinePagina

nikodesmo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 13/12/2022 09:43:07

Buongiorno a tutti,
dopo varie elucubrazioni e letture varie, ho capito che il solare termico può avere senso solo per acs, e in casi per pavimenti radianti, visto le difficoltà che ha in inverno per scaldare i vari accumuli.
Pertanto mi sto chiedendo: e se invece di andare in accumulo collegassi il pannello ad uno scambiatore che riscalda l'acuqa in ingresso caldaia?
Ovviamente non pretendo di portare l'acqua della caldaia a 70° in inverno, ma sarebbe plausibile e raggiungibile una temperatura di 40°? così da avere l'acs in temperatura, ed aiutare anche il riscaldamento avendo una temperatura di partenza di 40°.
Il pannello andrebbe sopra la caldaia (che è esterna), per cui tra andata e ritorno consideriamo 4mt di tubazione grossomodo.
Secondo voi può funzionare? che dimensioni di pannello servirebbero, e quanto dovrebbe produrre lo scambiatore?
Grazie in anticipo

 

albynet
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:106

Stato:



Inviato il: 14/12/2022 08:09:32

Ciao Nicodesmo, non so da dove ci scrivi ma in questo periodo dove vivo io (Padova) fa freddo.
Dovrei essere l'ultimo a scriverti in questo forum,
ma il freddo vuole che con la tua idea (credo) il pannello connesso allo scambiatore ti raffredderebbe l'acqua in ingresso alla caldaia.
I pannelli termici funzionano bene con il sole...
Ma lascio la parola agli esperti.

 

nikodesmo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 14/12/2022 09:51:56

Ciao Albynet,
innanzitutto grazie per la risposta.
Ovviamente tubi e scambiatore sarebbero coibentati, per cui non capisco perchè dici che raffreddeebbero l'acqua, se me lo puoi spiegare te ne sarei grato.
L'idea anomala di questo tipo di collegamento deriva dal fatto che scaldare un accumulo richiede tempo, mentre scaldando solo uno scambiatore "dovrebbe" far si che il liquido del pannello non ceda completamente il suo calore, e che quindi possa rendere un pelo di più.
Si potrebbe abbinare un secondo pannello collegato ad un piccolo accumulo (100lt?) per le ore serali quando c'è meno sole, sempre collegato allo scambiatore, ma è da valutare.
Come vedi la mia mancanza di esperienza in merito è evidente, per cui ogni critica costruttiva è più che ben accetta.
Grazie

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 14/12/2022 11:52:20

Ciao nikodesmo, posso risponderti per esperienza diretta, ho un pannello termico da 30 tubi sottovuoto con accumulo 300L se non c'è sole non serve a nulla, se c'è sole funziona anche a 0°, oggi cielo coperto ma molto chiaro, alle ore 7 l'accumulo era a 8° ora sono le 12 è a 17° salirà forse fino a 20°, la valvola 3 vie è programmata per deviare l'accumulo al pavimento solo se raggiunge i 45°, quindi oggi nulla.

Di buono c'è che l'ACS invece può godere di questi pochi gradi altrimenti in caldaia arriverebbe a temperatura acquedotto 6/7°.



Immagine Allegata: 12.jpeg
 
ForumEA/V/12.jpeg



Modificato da Claudio - 14/12/2022, 11:56:32


---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 14/12/2022 12:18:29

Questo è il mio pannello, superfice utile 3m²



Immagine Allegata: Pannello.jpg
 
ForumEA/V/Pannello.jpg



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

nikodesmo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 14/12/2022 19:57:42

Ciao Claudio, e grazie per le info e le immagini.
Ipotizzo che la temperatura del pannello sia stata almeno intorno ai 30° per portare l'accumulo a 17°, non so se hai modo di vederlo.
Andando per ragionamento, credo che dovendo scaldare solo uno scambiatore anzichè un accumulo di X litri, la resa del pannello sia quantomeno più continuativa. Sarebbe utile sapere che temperatura raggiunge il pannello in stagnazione (se si dice così) durante l'inverno; sapendo più o meno la temperatura massima ottenibile, magari si può lavorare sulle dimensioni dello scambiatore o altri fattori, oppure cestinare direttamente l'idea in caso di temperature inadatte, che ne pensi?
Grazie

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 14/12/2022 23:52:25

Si il pannello era sui 30°, ma il termico non può lavorare con poco volano, il mio da 300L è il minimo, il glicole è solo di passaggio ed è molto poco, meno di 5 litri, e in estate rischi parecchio i bulbi in cima ai tubi possono superare i 250/300° serve per forza un accumulo per poterli raffreddare, da Maggio a Settembre lo copro con una zanzariera che ne limita la resa altrimenti in due giorni mi manda in ebollizione i 300L provocando l'apertura della valvola di sicurezza tarata a 90°, senza accumulo non è gestibile.

Se capita un giorno di sole fermo il circolatore 15 o 20 minuti a faccio la foto della temperatura raggiunta dal pannello sale molto velocemente, quel pannello da manuale può avere una resa massima di 3KWh ed essendo a tubi inclinato 45° 0° SUD produce per molte ore in più rispetto a un piano perché il sole da EST a OVEST è sempre a perpendicolo rispetto alla superfice rotonda del tubo, cosa che non può succedere in un pannello piano.



Modificato da Claudio - 15/12/2022, 00:09:02


---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

nikodesmo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 15/12/2022 00:21:24

Capito...quindi se mettessi un volano come il tuo, o da 500lt, mettendo una valvola con termostato che superati X gradi devìi il flusso sull'accumulo, potrebbe funzionare...

Tra l'altro il volano consideravo di metterlo in ogni caso, perchè se ad esempio in casa non c'è nessuno e il riscaldamento è spento, anzichè continuare a preriscaldare l'acqua che rimarrebbe comunque ferma, pensavo di swtichare il flusso per accumulare per la sera.
Sostanzialmente la mia idea non si discosta molto da un impianto classico, l'unica differenza è che il pannello scalderebbe prima lo scambiatore per preriscaldare l'acqua della caldaia, e poi l'accumulo (se ne avanza).
Come idea potrebbe essere sensata?

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 15/12/2022 00:57:00

Un po' complicato ma può funzionare, lo scambiatore lo puoi mettere sul ritorno in modo che la caldaia si ritrova l'acqua di ritorno con qualche grado in più ma ciò che controlla il circolatore della caldaia deve controllare anche la 3 vie che commuta sull'accumulo altrimenti lo scambiatore che ha poco glicole ci mette un attimo a superare i 100°.



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

nikodesmo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 15/12/2022 09:46:33

Ovviamente va sul ritorno, perchè se lo mettessi sulla mandata sarebbe la caldaia a scaldare lo scombiatore e non il contrario. Oltretutto, in base al tipo di caldaia, potrebbe servire un secondo scambiatore per l'acs.
A parte questo potrebbe funzionare...ma veniamo al lato pratico.
Sfruttando i vari incentivi ed avendo il ST ad un prezzo irrisorio sicuramente può valerne la pena, ma in un contesto normale? Spendere X mila euro per avere una riduzione di consumi e non un'indipendenza termica merita?
Ormai sono dell'idea che il ST, parlando di riscaldamento, funzioni solo con impianti a bassa temperatura, per cui in contesti di riscaldamento tradizionale con termosifoni si può ottenere solo qualche miglioramento, come in questo caso, ma non è un'alternativa.
Da considerare anche l'inserimento di una sonda sull'acqua di ritorno, in modo che se è più calda di quella del pannello fermi il circolatore di quest'ultimo in modo da non freddarla.
Comunque l'idea almeno ha un senso, ora va solo ottimizzata, è un punto di partenzaFaccine/drive1.gif
Come sempre critiche e suggerimenti son sempre ben accetti.
Grazie Faccine/cheers.gif

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 15/12/2022 11:10:30

Io sto usando questa LINK a tre sonde



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

nikodesmo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 15/12/2022 23:07:14

Faccio un piccolo OT...
Quella centralina l'avevo vista anche io, ma nella mia inesperienza ero indeciso tra quella e queste:
versione con wifi
più completa, forse troppo

e questo che mi fa pensare al cavallo a dondolo del solare termico

edit: aggiungo anche questa, se può interessare a qualcuno, che gestisce 3 circolatori (pannelli + caldaia + termocamino o altro) con 7 sonde



Modificato da nikodesmo - 16/12/2022, 19:51:56
 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 16/12/2022 02:22:36

CITAZIONE (nikodesmo, 15/12/2022 23:07:14 ) Discussione.php?217157&1#MSG11

Faccio un piccolo OT...
Quella centralina l'avevo vista anche io, ma nella mia inesperienza ero indeciso tra quella e queste:
versione con wifi
più completa, forse troppo

e questo che mi fa pensare al cavallo a dondolo del solare termico


Non le conosco ma l'importante che abbia almeno 3 sonde, interessante con WiFi



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

nikodesmo
Watt


Gruppo:Utente
Messaggi:26

Stato:



Inviato il: 16/12/2022 09:51:40

CITAZIONE (Claudio, 16/12/2022 02:22:36 ) Discussione.php?217157&1#MSG12


Non le conosco ma l'importante che abbia almeno 3 sonde, interessante con WiFi


Quella col wifi gestisce 3 sonde, circolatore e back-up elettrico di riscaldamento, l'altra gestisce 6 sonde e 2 circolatori, e non so se gestisce anche altro, onestamente non l'ho capito

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 17/12/2022 14:59:13

eccolo in un minuto e mezzo è salito di 8°, da 28° a 36° temperatura esterna 4° LINK



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 
 InizioPagina
 

Pagine: (2)   [1]   2    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum