Se sei già registrato           oppure    

Orario: 25/05/2024 13:49:05  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Sezione Generica

Pagine: (36)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21  ...>    (Ultimo Msg)


Stranezze che convivono con la famosa "Transazione Green"
FinePagina

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5036

Stato:



Inviato il: 20/08/2023 08:18:37

Vero chi scrive questi articoli fa crescere la barba e cascare le @@...
ci sarà un aumento anche sulle lamette da barba per l'eccessiva richiesta?
Che assurdità.. ogni scusa è buona per aumentare il costo della vita..

E che dire dei carburanti? benzina quasi a 2 euro al litro, è colpa del caldo?

Bisognerebbe fare una bella cosa, come protesta per 10/15 giorni nessuno dovrebbe recarsi a fare rifornimento, lasciando le stazioni di servizio deserte, vediamo se cambia qualcosa...



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2657

Stato:



Inviato il: 24/08/2023 09:54:55

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/V/Schermata%20del%202023-08-24%2009-53-31.png


LINK



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5036

Stato:



Inviato il: 24/08/2023 10:24:32

bene bene... ma che problema c'è lasciare centinaia di migliaia di uato buttate in mezzo a i campi? tanto sono GREEN non inquinano mica!!!
anzi concimano!

Spero vivamente che questa follia Green si spenga nel più breve tempo possibile,
è appena iniziata è sta facendo danni economici e ambinetali incalcolabili, figuriamoci se dovesse andare avanti così... altro che surriscaldamento globale, le porcherie che rilasceranno nei terreni e nelle falde acquifere finirà nei nostri piatti e nei nostri rubinetti dell'acqua potabile che non sarà più potabile..
Viviamo in un paese dove non si vuole vedere la realtà dei fatti, e si nega l'evidenza.. Faccine/puke.gif



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2657

Stato:



Inviato il: 24/08/2023 11:25:28

Questo succede quando si prende per vangelo tutto cio che dicono gli "esperti" dell'ultima ora senza avere un minimo di senso critico e andare a scovare cio che sta nel rovescio della medaglia...



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5036

Stato:



Inviato il: 27/08/2023 00:30:48

In piemonte arriva il blocco dei diesel fino a euro 5.. si sono accorti che il FAP inquina di pù??

Robe da matti.. volgino lasciare a piedi centiania di migliaia di persone per 9 mesi l'anno...
e meglio che la gente inzi a svegliarsi e si rifuiti di sottostare a imposizioni del genere o qui saremo obbligati a girare con le "mutande d'acciaio"

da non crederci.. LINK



Modificato da OrsoMario - 27/08/2023, 14:14:15


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2657

Stato:



Inviato il: 30/08/2023 08:14:14

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/V/sddefault.jpg

LINK



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5036

Stato:



Inviato il: 30/08/2023 14:00:42

In arabia possono bruciare milioni di copertoni usati con un impatto ambientale devastante, discariche in mare etc..
Però e colpa nostra che inquiniamo con le nostre vetture euro 2-3-4- e ora nel mirino anche le euro 5.. fra 2 o 3 anni saranno le euro 6, e poi entreranno nel calderone i primi modelli di auto elettriche vendute..

Poi se qualcuno posta un paio di link con le nuove restrizioni sulla circolazione qualcuno si scandalizza dicendo che è falso..

E per questo che andremo sempre peggio, molti non vogliono vedere quello che ci stà succedendo intorno.. forse perchè fa comodo o forse perchè si ha un tornaconto, non saprei... il fatto è, che stiamo andando male molto male..



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3460

Stato:



Inviato il: 01/09/2023 09:41:24

CITAZIONE (OrsoMario, 30/08/2023 14:00:42 ) Discussione.php?217318&11#MSG157



...restrizioni sulla circolazione...



Controllando le specifiche delle varie "CLASSI" automobilistiche, ho scoperto che le Diesel già dalla classe EURO3 stavano ai minimi delle emissioni di CO (monossido di Carbonio).

Una EURO6 Benzina 1g/Km di CO mentre una Diesel EURO3 0,64... Ciò che le differenzia sono più che altro i livelli di particolato (fumosità).
Il tutto però misurato a... "Ruote Ferme"!

Con le nuove elettroqua ed elettrolà ci si dimentica degli pneumatici che possono arrivare fino a 60Kg in quattro...


Tra cunette, dossi, rotonde e semafori è un continuo Frena-Accelera, che oltre a deprimere i RENDIMENTI TEORICI erode rapidamente i battistrada.

Tanto per capirci, le due tonnellate di vettura formano una superficie di contatto Gomma-Strada. Se gli pneumatici stanno a 2,4 Kg/cm2 la superficie sarà di 2000/2,4 = 833 cm2.

Una utilitaria da 800Kg con 2,4 Kg/cm2 appoggia su 333 cm2

Resta evidente che il peso del mezzo ha pure lui una certa importanza e andrebbe immesso nei calcoletti.
Per fare una stima a spanne (quanto-pesa-uno-pneumatico) ipotizzando dei battistrada da 3 Kg usurati al 50% sono 1,5*4=6Kg totali persi... Se abbiamo percorso 20.000 Km. avremo 0,3g/Km di gomma da respirare...
Capisco che è poco, ma con tutti quegli zero virgola penso che una certa influenza la abbia.

A quanto pare la "Bestia Nera" è la Combustione, mentre tutto il resto passa in cavalleria! E ti credo che anche dopo anni di migliorie tecnologiche abbiamo ancora le cappe nere sopra la testa!

Per il "Particolato" nei gas di scarico, non ho poi capito, come mai nella società che produce le mascherine che bloccano i virus Faccine/roflmao.gif non si sia mai provveduto a produrre dei filtri da apporre allo scarico dell'auto, magari solo quando frequenti zone sensibili.
Che sia perché le mascherine non servono proprio?
A riguardo poi del superaffollamento da auto, sappiamo bene come le superfici stradali, nel corso degli anni siano state continuamente ridotte.
Dove una volta parcheggiavi tranquillo ora trovi sbarre e telecamere e il tutto serve per generare spazi pedonali che spesso restano completamente abbandonati. Il posto c'è, ma non si usa... Lo fanno sparire!

Antoine lo sapeva...

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2657

Stato:



Inviato il: 01/09/2023 16:08:22

CITAZIONE (lupocattivo, 01/09/2023 09:41:24 ) Discussione.php?217318&11#MSG158



Controllando le specifiche delle varie "CLASSI" automobilistiche, ho scoperto che le Diesel già dalla classe EURO3 stavano ai minimi delle emissioni di CO (monossido di Carbonio).

Una EURO6 Benzina 1g/Km di CO mentre una Diesel EURO3 0,64... Ciò che le differenzia sono più che altro i livelli di particolato (fumosità).
Il tutto però misurato a... "Ruote Ferme"!

Se sei brutto ti tirano le pietre...se sei bello, ti tirano le pietre...
Vero,questo l'avevo gia letto da qualche parte,poi anni fa parlando con il mio meccanico di fiducia mi disse che i diesel recenti ,euro 5 e 6 fossero molto meno inquinanti dei motori benzina,gli "accusatori" dei diesel si fossilizzano sul particolato ,che da euro 4 in avanti non è piu visibile perchè molto piu fine,i motori diesel dopo l'euro 3 hanno perso quella tipica "fumosita" allo scappamento,ma cio che volevo dire è che il particolato,anche se non è elisir di lunga vita è molto meno tossico dei gas che fuoriescono dalla marmitta dei benzina,anche quelli piu recenti euro 6 ...



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5036

Stato:



Inviato il: 01/09/2023 16:43:48

Purtroppo Pino devo contradirti..
I PM 2,5 emessi da euro 5 con FAP sono molto più dannosi per la salute umana paragonati alle emissioni di un diesel euro 3 e euro 4,
proprio perchè il particolato essendo più fine oltrepassa la bariera degli alveoli polomonari riuscendo a penetrare nella circolazione sanguinea aumentando di molto il rischio di tumori e malattie respiratorie, in più non percependone l'odore lo respiriamo a pieni polmoni,
una fumatina nera di un diesel euro 3 o 4 oltre a essere visibile è veramente maleodorante e di conseguenza l'odore e la vista ci fà allontanare dalla fonte limitandone l'inalazione, senza contare che il particolato PM10 può essere in parte fermato dai filtri abitacolo contenenti carboni attivi, cosa che non avviene con i PM2,5,
il particolato più "grosso" PM 10 si arresta nelle alte vie respiratorie ed è più facile espellerlo tramite la "pulizia naturale" che il nostro organismo adotta.. catarro muco che viene espulso con colpi di tosse e il normale "scanaffimaneto" del naso..
PM 2,5 e PM 10 sono tutti e due tossici ma il peggiore in assoluto è il PM 2,5,
il PM 2,5 è in grado di rimanere in sospensione nell'aria per molto più tempo, anche durante brutto tempo con pioggia,
i PM 10 con la poggia finiscono in terra e nel terreno..
Quando un veicolo euro 5 fa la rigenerazione del FAP tutto l'intasamento del filtro viene sparato fuori dal tubo di scappamento, dunque oltre a creare più danno per il particolato più fine, butta in circolazione tutto il resto che si era frermato nel filtro..
Per questo gli euro 5 con FAP sono così "odiati" e non solo.. anche per la manutenzione costosa, ormai una certa fetta di euro 5 sono defappate con rimappatura della centralina e eliminazione fisica del FAP o FAP finto (metodo illegale) ma ala fine molti si sono stufati di avere l'auto sempre ferma con costi di riparazione esagerati per un sistema che inquina di più,
poi ci sono le rigenerazioni e i tagliandi anticiapati per allungamento delll'olio motore causa rigenerazioni, in più è anche più dannoso per la salute..
A mio avviso il top sia benzina che diesel l'avevamo raggiunto con la classe euro 3 e 4, per andare oltre dovevano trovare sistemi differenti, sempre che sia possibile,
bisonga mettere in conto affidabilità e costi di manutenzione, e non solo quello che esce dalla marmitta,
le due cose devono essere bilanciate, perchè penso che sia inutile andare ingiro con un auto "tappata" che teoricamente dovrebe inquinare di meno, per poi doverla "stappare" e riversare tutto in un botto i residui tossici accumulati..



Modificato da OrsoMario - 01/09/2023, 17:00:59


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

beppepore

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2657

Stato:



Inviato il: 01/09/2023 17:18:11

Si Mario,lo so che i Pm 2,5 sono piu insidiosi del Pm 10 ma cio che esce dalla marmitta dei benzina non è da meno...mi pare che i cosidetti "aromatici" presenti nella benza siano altamente cancerogeni,forse si va un po meglio con GPL ,io ho scelto quest'ultimo non tanto per essere piu "green" ma per motivi economici,con la benzina a circa 2,00 € litro il GPL vicino a casa mia lo pago € 0,639 ,anche se rende un po meno della benzina è sempre un bel risparmio...



---------------
Non sono un tecnico,pero' mi arrangio

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5036

Stato:



Inviato il: 01/09/2023 18:33:17

Si vero! in certi ambienti i benzina sono molto più pericolosi,
in officina con un benza acceso bastavano pochi minuti per saturare il locale.. e la testa girava come dopo aver bevuto 4 litri di vino..(una volta non si usavano gli aspiratori) si pippava per bene ogni "aroma" che uasciva dai tubi di scappamemto..
Non che il diesel fosse aria d'alpeggio però la differenza era palese..

Mi ricordo che lo scarico dei diesel dopo un pò faceva venire nausea e debolezza, quando qulacuno stava male la moglie del capo portava un bicchiere di latte per far passare la nausea.. pensandoci bene.. un bicchiere di latte era solo un pagliativo per tenerci buoni.. ci voleva altro che il latte
Faccio un ultimo appunto, i gas proprio perchè gas sono molto volatili e più facili da disperdere nell'ambinete ripsetto alle polveri sottili, però purtroppo si accumulano in atmosfera,
e nelle città stratificano "quando sono in grandi quantità" ad altezza uomo o ad altezze poco speriori..
Ogni mezzo/carburante a i suoi lati negativi..



Modificato da OrsoMario - 01/09/2023, 18:44:16


---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

Bolle

Avatar
GigaWatt


Gruppo:AMMINISTRATORE
Messaggi:9577

Stato:



Inviato il: 03/09/2023 05:39:28

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/V/photo_2023-08-29_13-25-23.jpg



---------------
Un risultato se non è ripetibile non esiste (by qqcreafis).

 

OrsoMario

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:5036

Stato:



Inviato il: 03/09/2023 12:04:01

Ci faranno tatuare un codice a barre sul "coppino" per chi non seguirà le direttive greeen
Verremo scannerizzati ovunque, tanto le telecamere sono pure nei bagni pubblici

Mamma mia Orwell 1984 è sempre più reale....



---------------
Inverter PWM Edison 3024, fotovoltaico 7500Wp,
6000Wp sotto MPPT Tracer 10420, 1500Wp sotto inverter PWM,
banco batterie FAAM TTM Tubular Traction Maxi 12 celle 4PZS 460 Ah C5.

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3460

Stato:



Inviato il: 03/09/2023 14:52:31

CITAZIONE (OrsoMario, 01/09/2023 16:43:48 ) Discussione.php?217318&11#MSG160



...Purtroppo Pino devo contradirti...


Ciao raga...

Orso, rispondo a te, che così sono sicuro che non te la prendi e non si scatena un putiferio...
Vi ho seguiti nella disamina di classi inquinanti e simili.
Sinceramente, quelle tabelle non le ho mai guardate anche perché all'epoca delle Cosiddette benzine Verdi non mi immaginavo sarebbe montata tutta l'attuale EcoSceneggiata.
Ricordo che "SMOG" è l'acronimo dei due vocaboli inglesi "SMOKE" (FUMO) e "FOG" (NEBBIA).
Tanto per capire cosa sta nei nostri cieli date un'occhiata a "The Great Smog of 1952".
Ho fatto parecchie ricerche, ma se per il PM10 (particelle da 10 micrometri) ho riscontrato una certa ragionevolezza, a riguardo dei PM2,5 non mi risulta chiaro cosa cavolo sono queste particolari particelle.
Per quello che ne so io 2,5 micrometri (μm) sono Batteri: definizione, dimensione, forma e disposizione (con figura)

Gli strumenti per misurarli sono poi studiati per analizzare un flusso, che può andarmi bene per una condotta, ma in aria libera mi sa tanto di Spannometria Sesquipedale!
Misuratore qualità aria: Awair vs Netatmo vs Airthings.
Fanno poi tanto chiasso per la nebbiolina fastidiosa, ma a Chernobyl non ci pensa più nessuno? Nessuno ricorda che ci sono radionuclidi che hanno tempi di dimezzamento di 25.000 anni?
Trovato questo sul tema La radioattività in aria in Friuli Venezia Giulia da Chernobyl ai giorni nostri ma a me sembra poca cosa pensando che A Chernobyl "ci sono oltre 2.000 tonnellate di combustibile esaurito in quattro vasche di raffreddamento...

La misurazione e relative allerte sono poi quanto di meno scientifico esista.
Tanto per farvi capire il mio livello di incavolatura vi posto alcune foto del "circondario" vicino a casa...
Ho oscurato la posizione del fabbricato per rispetto al vicino, comunque di verde ne abbiamo a volontà e il traffico non è poi così eccessivo.

La "CENTRALINA" che rileva gli inquinanti e determina il GO -NOGO della mia diesel sta collocato in una zona di supercongestionamento esasperata dalla sottrazione alla sede stradale di ingenti superfici dedicate a TRAM e PISTE CICLABILI entrambi sempre scarsamente frequentati.

FRONTE CASA
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/V/FRONTE%20CASA.jpg
DIETRO CASA
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/V/DIETRO%20CASA.jpg
LATO CASA
http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/V/LATO%20CASA.jpg

DIMENSIONI RISPETTO AI PM10, Tanto per capire di cosa si parla al di la di sigle, formulette e inglesismi buoni solo a confondere la gente...
Non dico che respiriamo brezza di bosco, ma per tutto il terrorismo che ci fanno è ora che la piantino!

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/V/PM10%20DIMENSIONI.jpg

 
 InizioPagina
 

Pagine: (36)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21  ...>    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum