Se sei già registrato           oppure    

Orario: 20/06/2024 12:08:27  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Solare Termico

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (19)   1   2   3   4   5   6   7   [8]   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19    (Ultimo Msg)


Collegare il Pannello solare al bollitore
FinePagina

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19097

Stato:



Inviato il: 01/02/2020 20:57:20

mettilo fuori
sul punto più alto



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
stufapellet.forumcommunity.net
W il cippatino

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 01:52:29

CITAZIONE (Biomass, 01/02/2020 18:07:53 ) Discussione.php?213166&7#MSG102

sei sicuro che funzioni così?
e di primavera e autunno è estate?

la 3 vie dovrebbe deviare o al boiler o ai termo



Allora va rifatto così Flusso caldaia + solare.



Immagine Allegata: Caldaie e solare.jpg
 
ForumEA/U/Caldaie e solare_1.jpg



Modificato da Claudio - 02/02/2020, 01:59:33


---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 01:52:59

Flusso solo ACS.



Immagine Allegata: Solo ACS.jpg
 
ForumEA/U/Solo ACS_1.jpg



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19097

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 07:21:26

secondo me, sono entrambi sbagliati

il primo, sottrae calore al boiler, nel caso ci fosse il boiler più caldo del ritorno dei termi.

se ipotesi ho il boiler a 60º , il ritorno dei termi a 30º, raffreddi il boiler.
la mandata, non deve entrare in basso.

il secondo, è contrario in entrata uscita boiler.
l'entrata in serpentina, deve essere in alto, non in basso

secondo me



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
stufapellet.forumcommunity.net
W il cippatino

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3474

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 09:19:20

Mah... Per me va benissimo cosi'!

Forse perhe' ho la testa da Analista piu' che TermoIdraulico...

Spiego:
1° Solare termico in basso... Fa quello che puo': se fa poco "stempera" l'acqua, se fa tanto "fa tutto lui".

2° La caldaia sta al punto MASSIMO di temperatura altrimenti non serve!

3° Impianto a radiatori se non ricordo male lavora a temperature abbastanza elevate ~70°C in entrata e sfrutta un delta di 10°C o al massimo 15°C

4° ACS... A 40°C comincia gia a scottare... Ma se ben ricordo, per motivi sanitari meglio tenerla accumulata tra 50°C e 60°C.

In funzionamento "Estivo" solo ACS abbiamo la caldaia che manda l'uscita HOT (bollente) a riscaldare l'accumulo e ovviamente lo mantiene al valore ottimale.

In funzionamento "Invernale" la caldaia manda il flusso HOT (70°C) ai radiatori e se l'impianto e' fatto da cristiani il ritorno sara' senz'altro + di 50°C. Quindi l'accumulo sara' sempre al di sopra dei fatidici 50°C (anti-legionella). In caso di prelievo di ACS, a meno che non si possiedano rubinetti modello "Niagara Falls" e considerando che la TreVie potrebbe anche intervenire quasi subito, l'inerzia termica dell'accumulo dovrebbe garantire una gradevole temperatura all'acqua.

Io la vedo cosi', ma come vi e arcinoto di "Stufologia" e "Caldaiologia" sono a digiuno...



Modificato da lupocattivo - 02/02/2020, 12:50:21
 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19097

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 10:31:01

analizziamo

-1
il solare deve stare in basso al boiler
l'integrazione in caso di poco sole, la fa la caldaia per la metà alt del boiler.
Se c'è sole, il boiler è scaldato per intero.
serpentina bassa: mandata alta, ritorno basso
fin qui, tutto regolare

-2
la caldaia integra, come detto
scalda solo la metà alta del boiler.
Quindi di inverno, il boiler dimezza la sua capacità nelle brutte giornate.
Serpentina alta: mandata in alto e ritorno in basso

-3
la temperatura di mandata dipende dalla grandezza dei termo a dal fabbisogno di calore nella stanza
può essere anche 35º-40º
io ho installato termi grandi e con il cappotto, la mandata è 56-57º

la mandata a 70º è da considerarsi una "vecchia" tipologia di installazione (gasolio/ghisa)
oppure una errata scelta di grandezza termosifoni.
"Lo metto piccolo perché intriga". Male...per scaldare la stanza, deve essere caldissimo.
Con le caldaie a condensazione, la mandata è meglio impostarla al max a 55º.
La grandezza dei termo, va calcolata in base al fabbisogno di wattaggio necessario

-4
si. la temperatura massima del boiler non deve superare i 65º
Superati, il boiler si riempie di calcare
Ogni settimana, il boiler deve essere integrato da una mandata superiore ai 60º
per la legionella.
In estate, nessun problema
in inverno, nessun problema, visto che il mezzo boiler viene integrato a 65º più volte al giorno



CITAZIONE

In funzionamento "Invernale" la caldaia manda il flusso HOT (70°C) ai radiatori e se l'impianto e' fatto da cristiani il ritorno sara' senz'altro + di 50°C. Quindi l'accumulo sara' sempre al di sopra dei fatidici 50°C (anti-legionella). In caso di prelievo di ACS, a meno che non si possiedano rubinetti modello "Niagara Falls" e considerando che la TreVie potrebbe anche intervenire quasi subito, l'inerzia termica dell'accumulo dovrebbe garantire una gradevole temperatura all'acqua.


la 3 vie interviene se il boiler scende sotto ad una T impostata di minima.
È in grado di accendere la caldaia anche di notte "se chiama".

molti collegano il boiler come un termo, direttamente dal collettore,in modo di avere integrazione continua.
Fare entrare al boiler il ritorno, lo vedo poco conveniente
Se il boiler è a 65º e ci mando dentro il ritorno a 50º, dal boiler escono 65º
Quindi porto il boiler che magari ha appena integrato, da 65º a 50º
io il ritorno l'ho a 35º quando tutti i termi sono aperti
E all'avvio, il ritorno è a 20º

Ho fatto anche io un bypass in modo da avere sempre il boiler integrato anche in modalità "termo".
Ma la saracinesca è chiusa, ameno di inverno, perchè i termo a 57º sono meno caldi del boiler a 65º.
La saracinesca è chiusa da quasi due anni...



Modificato da Biomass - 02/02/2020, 11:05:36


---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
stufapellet.forumcommunity.net
W il cippatino

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 12:20:44

Dipende da cosa si vuole che faccia il puffer, io ho modificato lo schema dall'originale, ma non condivido assolutamente usare il puffer in quel modo, scaldarlo solo per ACS è uno spreco enorme, ma la caldaia non ha il circuito ACS?



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19097

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 12:54:53

Puffer?

Non si parlava di boiler?

Acs istantanea con caldaia a pellet, senza accumulo, la vedo dura.



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
stufapellet.forumcommunity.net
W il cippatino

 

lupocattivo

Avatar
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:3474

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 13:52:05

E allora sono proprio rimasto indietro, perche' 35º-40º li usavo per l'impianto a pavimento. Tubo in rame con protezione di tubo corrugato "si chiamava plastoflex" il tutto annegato nel massetto. Questo serviva per mantenere la faccia superiore del pavimento attorno ai 28°C.
Rispolverando i vecchi ricordi di quando realizzai l'impianto, mi sembra di ricordare che posi una attenzione particolare per evitare possibili "Corrosioni Galvaniche" . In buona sostanza lo realizzai quasi completamente in rame per non avere spiacevoli sorprese.
Se pensate che possa interessarvi, allego una documentazione in merito:
CORROSIONE-GALVANICA:CAUSE-EFFETTI-PROTEZIONI.
Ho notato che molto spesso si associano con estrema naturalezza materiali diversi e spesso abbastanza lontani nella tavola elettrochimica...

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 14:39:19

CITAZIONE (Biomass, 02/02/2020 12:54:53 ) Discussione.php?213166&8#MSG118

Puffer?

Non si parlava di boiler?

Acs istantanea con caldaia a pellet, senza accumulo, la vedo dura.


Si scusa, essendo la massa usata come ACS è un boiler con integrazione solare, configurazione che a me non piace per molti aspetti, ma è solo una mia idea.

Quindi, l'unico compito che ha la caldaia è tenere la parte superiore dell'accumulo a 70°, ancora più semplice, il resto deve essere controllato dai termostati che comandano la 3 vie e dal selettore estate inverno.



Immagine Allegata: schema idrico mio.png
 
ForumEA/U/schema idrico mio_3.png



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19097

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 14:50:26

il collegamento al boiler, è contrario

il collegamento della tre vie non è il classico
non è la logica standard



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
stufapellet.forumcommunity.net
W il cippatino

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 14:51:13

Cosi va meglio?
Manca la VAC ma è solo un dettaglio, quella è obbligatoria.



Immagine Allegata: schema idrico mio.png
 
ForumEA/U/schema idrico mio_4.png



Modificato da Claudio - 02/02/2020, 14:55:38


---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19097

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 14:57:59

un boiler solare con due serpentine e valvola tre vie, andrebbe installato così
se si vuole mettere la tre vie sulla mandata

http://www.energialternativa.info/public/newforum/ForumEA/U/image_1.png

io preferisco sul ritorno.
Lavora con temperature più umane



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
stufapellet.forumcommunity.net
W il cippatino

 

Claudio

Avatar
PetaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:15123

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 15:02:12

No va meglio come dici tu sul ritorno, a parte la temperatura in gioco avremo la caldaia che mantiene sempre il boiler in temperatura utile sia per termo che per ACS inverno ed estate.



---------------
Inverter Sofar Solar HYD6000-EP, 5250W pannelli, 14kWh lifepo4.

 

Biomass

Avatar
PetaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:19097

Stato:



Inviato il: 02/02/2020 15:19:48

in realtà, in casi di boiler sottodimensionato, il mezzo boiler invernale può essere un vero problema in caso di prelievi cospicui

la soluzione può essere un circolatore acs, un bypass o uno scambiatore a piastre
in ingresso fredda boiler/ritorno caldaia.

quindi il consiglio è di sovradimensionare il boiler, rispetto al pannello, perché in inverno la metà è più capiente

io ho un boiler da 200
metà invernale sono miseri 90
due docce e la caldaia deve integrare

PS
se fa acs, non fa termi, come le caldaie a gas



---------------
Instagram: real_biomass
Youtube: Biomass Cippomix
stufapellet.forumcommunity.net
W il cippatino

 
 InizioPagina
 

Pagine: (19)   1   2   3   4   5   6   7   [8]   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum