Se sei già registrato           oppure    

Orario: 13/07/2020 07:41:35  

 

Energia Alternativa ed Energia Fai Da Te > Acqua: come utilizzarla, generarla e sfruttarla

VISUALIZZA L'ALBUM

Pagine: (11)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]    (Ultimo Msg)


Potabilizzare l'acqua di un pozzo
FinePagina

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:8796

Stato:



Inviato il: 19/11/2017 11:44:03

CITAZIONE (Vincent, 19/11/2017 11:20:24 ) Discussione.php?34428085&10#MSG160

Ma daltronde quando gli si blocca qualcosa chi chiamano :)


Hai ragione, ma purtroppo avendo un sistema tecnologico un minimo di preparazione alla normale manutenzione ci vuole, comunque un sistema di potabilizzazione non richiede molto impegno o conoscenze tecniche, ha filtri da pulire o sostituire saltuariamente, o cartucce a veloce innesto e ha automatismi di controllo e avviso.
Ho un sistema addolcitore a resine, e ogni 3 mesi pulisco o sostituisco il filtro in ingresso metto 40Kg di sale all'anno, il resto lo fa la centralina, misura, dosa, lava, rigenera e disinfetta le resine con un cloratore elettronico con elettrodo da sostituire saltuariamente, tutte queste piccole cose o le fai tu o chiami qualcuno, certo in guasto è sempre in agguato, la caldaia si rompe sempre in inverno!!!



---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 

Vincent
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1902

Stato:



Inviato il: 19/11/2017 15:07:54

D inverno e di sabato sera Claudio sembra strano ma e cosi... Molte volte sono le schede...fatte coi piedi altre il filtrino sull ugello della pilota o un insetto bloccato dentro...

Se il cliente vuole l acqua calda ... X me min 80 € + la scheda se serve se no se ne riparla lunedi

Lo so sono caro 😂



---------------
SuperSolar
http://forum.saturnoprezzi.com/

 

Vincent
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1902

Stato:



Inviato il: 19/11/2017 15:12:18

Claudio come sapore l acqua come la trovi?

Da me il calcare e troppo sto pensando a un sistema per ridurlo invece dei polifosfati che evitano l adesione ma il fatto e che qui a rubinetto aperto la preasione e a 10 bar... Mi devo inventare qualcosa xk e un impianto particolare sia con bidone inox da 30 qli che diretto da pompa sommersa ma l acqua passa dal montante principale di dentro casa



---------------
SuperSolar
http://forum.saturnoprezzi.com/

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:8796

Stato:



Inviato il: 19/11/2017 16:58:41

Per il sapore non saprei io non so giudicare l'acqua, mia moglie dice che è piatta rispetto alla minerale naturale, per la pressione monti un riduttore di pressione simile a questo, LINK io l'ho montato sull'accumulo per non superare i 2 bar.



Modificato da Claudio - 19/11/2017, 17:14:54


---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 

Vincent
GigaWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:1902

Stato:



Inviato il: 20/11/2017 15:18:23

E non basta i' riduttore perche su certi rubinetti mi serve alta pressione
Devo fare un altra linea a parte dal montante dopo i filtri ...insomma un arteria separata



---------------
SuperSolar
http://forum.saturnoprezzi.com/

 

Acquaxcasa
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 02/01/2018 15:54:13

CITAZIONE (Duarglide, Inviato:6/1/2010,19:37) Discussione.php?34428085&1#MSG0

Ho un quesito....Vivo fuori dalla citta' e chiaramente non arriva l'acqua potabile faccine/cry.gifNoi da anni utilizziamo acqua da un nostro pozzo (circa 35 anni) che solleviamo su con una pompa elettrica da 2 kw sigh...lasciamo perdere la bolletta elettrica faccine/blink.gif ma ...come potrei rendere potabile l'acqua in modo fai da te e sopratutto economico ?voglio dire che la qualita della suddetta non è male, chiara, inodore , poco calcare , pochissima polvere sabbiosa.noi non la beviamo, ma la utilizziamo da tanti anni e nessuno si è mai sentito male, anzi qualcuno l'ha anche bevuta..... faccine/rolleyes.gif .a dire la verita' anni fa l'ho fatta analizzare e mi hanno detto che era potabile, ma voi sapere perfettamente che una falda alle porte di Roma oggi è buona ma domani è inquinata faccine/wacko.gif .ho montato un potalizzatore a osmosi inversa, ma la produzione è praticamente 20 lt al di....io vorrei potalizzare tutta quella che estraggo faccine/clap.gifAttualmente il sistema è questo.:la pompa invia acqua a un boiler da 200 lt passando per un filtro a corda e rimane in pressione .poi passa attraverso altri 2 filtri e va in un tank da 500 lt , sulla sua strada incontra un cloratore , l'acqua si deposita , decanta e agisce (bo... faccine/huh.gif ) il cloropoi un altra pompa la invia a un altro boiler passando per altri 2 filtri a corda e rimane in presione, da la se ne va a i rubinetti di casa.devo dire che riesco a togliere sia il calcare sia le polveri , ma .......non mi fido piu di tanto.AIUTO!!!!!!!

 

Acquaxcasa
milliWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:2

Stato:



Inviato il: 02/01/2018 17:34:13

Buongiorno, mi permetto di precisare innanzitutto che l'osmosi inversa è una soluzione ottima ma non sempre obbligatoria. Cosa buona e giusta sarebbe ovviamente quella di far analizzare l'acqua del pozzo prima di prendere qualsiasi decisione. Esempio: in caso di presenza di nitriti e nitrati l'unica soluzione percorribile è l'osmosi inversa, in caso invece di carica batterica l'utilizzo di un debatterizzatore UV può rappresentare una soluzione certa del problema oltre che un significativo risparmio del portafoglio. Noi come azienda consigliamo sempre in caso di acqua di pozzo l'installazione di uno sterilizzatore a raggi ultravioletti, la carica batterica nell'acqua di falda può essere influenzata da numerosi fattori non controllabili. Una soluzione ottimale, come citato già in precedenza da qualche utente può essere appunto l'installazione di uno sterilizzatore sufficientemente grande da coprire un intero appartamento coadiuvato da due filtri a sedimenti. Il primo con una capacità filtrante più grossolana, 50 micron, il secondo con una capacità filtrante a 10 micron per rendere l'acqua limpida per poi passare nello sterilizzatore. I batteri viaggiano sul particolato quindi per una buona funzionalità dello sterilizzatore UV è bene che l'acqua ne sia priva. Con questa soluzione si ha la certezza di rimuovere completamente la carica
Spero di essere stato d'aiuto
Alex
Acquaxcasa

Moderazione: non è ammesso usare come firma un link ad un proprio sito commerciale, per la pubblicità e/o inserzioni personali usa la "sezione vetrina".
Alla prossima sei bannato



Modificato da marcosnout - 06/04/2020, 20:54:39
 

river
KiloWatt


Gruppo:Utente
Messaggi:130

Stato:



Inviato il: 06/04/2020 20:41:35

scusami acquaxcasa ma nel caso di nitrati l'osmosi inversa non è l'unica alternativa cosi come i raggi uv sono una valida alternativa per la debatterizzazione ma non certo economica (8000 ore la vita delle lampade) e garantiscono il risultato all'uscita dell' impianto ma non certo dopo 10 o 20 m di tubazione
per ogni problema dalla durezza, batteri,ferro, manganese, nitrati, ammoniaca, arsenico ecc non esiste una soluzione standard ma solo attente proposte solo dopo un analisi dell acqua (chimico fisica-batteriologica)
una personale opinione sugli addolcitori magnetici ... pura fuffa
oltre al costo valutate sempre un reale valido servizio di assistenza senza quello nessun prezzo è giustificato



---------------
steca 5048 n2 36 pannelli 500a agm

 

Claudio

Avatar
GigaWatt


Gruppo:MODERATORE
Messaggi:8796

Stato:



Inviato il: 07/04/2020 14:55:14

CITAZIONE (river, 06/04/2020 20:41:35 ) Discussione.php?34428085&11#MSG171


una personale opinione sugli addolcitori magnetici ... pura fuffa


Faccine/thumbup1.gif



---------------
Inverter PIP4048MS-2014, 5250W pannelli, 500A AGM

 
 InizioPagina
 

Pagine: (11)   1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   [11]    (Ultimo Msg)

Versione Mobile!

Home page       TOP100-SOLAR      Home page forum